24 settembre 2018, ultimo aggiornamento alle 21.10
Insieme siamo imbattibili.

Contratti nazionali Funzioni locali e Sanità, USB: ritardi nelle certificazioni, slittano gli arretrati

Nazionale, 11/04/2018 14:31

I ritardi delle certificazioni dei contratti nazionali di Funzioni locali e Sanità, confermano che l’iter contrattuale è stato svolto in fretta e male. Una modalità di contrattazione assolutamente antidemocratica per tentare maldestramente di portare consenso al governo alla vigilia delle elezioni politiche e a CGIL CISL e UIL  per le elezioni RSU, che oggi rischia di comportare danni ai lavoratori, ritardando l’elargizione dei miseri arretrati, senza peraltro escludere clamorose bocciature da parte della Corte dei Conti.

Ancora non siamo alla firma definitiva del CCNL 2016-2018, ma è bene che i lavoratori vigilino sul prossimo Documento di programmazione economica dal quale si evincerà se verranno stanziate le risorse per il nuovo contratto, visto che quello non ancora firmato scade tra 8 mesi. Fiscal compact e pareggio di bilancio in Costituzione non lasciano presagire nulla di buono in tal senso.

USB ha già avviato la raccolta di firme per una Legge di Iniziativa popolare per la cancellazione del pareggio di bilancio dalla Costituzione, premessa indispensabile per andare ad una nuova tornata di rinnovi con le risorse adeguate alla dignità e alla professionalità dei lavoratori pubblici.



Esecutivo Nazionale Pubblico Impiego USB


Verso il 20 ottobre

 - 20 settembre
Calabria: Lamezia Terme, sala del Complesso Civico Trame, via degli Oleandri 5

-
24 settembre
Lombardia: Milano, Federazione Regionale, via P.Giacometti 11, ore 16

- 25 settembre
Piemonte: Torino, Federazione Regionale, corso A.Tassoni 37/b, ore 16
Lazio: Roma, Federazione Regionale, via dell'Aeroporto 129, ore 16

- 26 settembre
Friuli Venezia Giulia: Trieste, Federazione Regionale, via Ponziana 5b, ore 16,30
Liguria: Genova, c/o Inail, Sala Mattarelli, via D'Annunzio 76, ore 10
Umbria: Terni, Federazione Regionale, via Montanara 13, ore 17

- 28 settembre
Emilia Romagna: Bologna, Sala del Pallone, via del Pallone ore 16,30
Toscana: Firenze, Piazza della Libertà, ore 15

- 1 ottobre:
Veneto: Padova, via Marzolo 13/b, ore 17