13 novembre 2018, ultimo aggiornamento alle 19.10
Insieme siamo imbattibili.

Vertenza Cup Asl Rm1, Usb: tante chiacchiere ma nulla di fatto

Roma, 14/09/2018 11:30

Dopo 8 ore di trattativa tra Gpi – Asl Rm1 – Regione Lazio e Cgil Cisl e Uil stiamo esattamente al punto di partenza.

Intanto sono scaduti i 10 giorni di tempo che il 31 agosto, con l'accordo in regione, si erano date le parti per raggiungere qualche risultato concreto nella vertenza.

Il buco nel acqua e' compiuto!

Perche cgil cisl e uil non inchiodano le aziende subentranti imponendo accordi per la salvaguardia retributiva e occupazionale dei lavoratori e lavoratrici esternalizzati dei servizi Cup e Recup ?

Perché, da subito, non hanno vincolato al art.37 del ccnl delle cooperative sociali le cooperative in rti con gpi che hanno gia assorbito parte dei lavoratori?

Pensano davvero che lavoratori e lavoratrici si accontentino di un “pezzo di carta” sottoscritto solo con la Regione Lazio?

Intanto si ergono sul carro dei vincitori chiedendo alle aziende di essere convocati entro venerdi 21!

Usb continua a vigilare e ha richiesto e ottenuto la convocazione all'spettorato del lavoro per la procedura regolare del cambio appalto con Gpi.

Chiediamo al piu presto che la Regione Lazio convochi il tavolo sulle internalizzioni come ha più volte espresso durante gli incontri.

La mobilitazione non si ferma intanto per lunedi 17 dalle ore 11,30 alle ore 14,30 abbiamo indetto un assemblea retribuita, presso la sede usb in via dell aeroporto 129, per tutti i lavoratori e e lavoratrici del servizio Cup.


Usb Sanità

Nazionalizzare qui e ora!