15 novembre 2018, ultimo aggiornamento alle 17.37
Insieme siamo imbattibili.

AMTecnology usa mezzi pericolosi e paga in ritardo: a Campagnano di Roma scioperano i lavoratori della raccolta differenziata

Roma, 06/11/2018 16:10

Martedì 6 novembre hanno scioperato i lavoratori di AMTecnology srl, azienda lombarda che gestisce in appalto il servizio di  raccolta differenziata nel comune di Campagnano di Roma. Uno sciopero riuscitissimo, al quale hanno aderito 14 dei 18 lavoratori impegnati nell'appalto.


I lavoratori protestano sia per le pessime condizioni dei mezzi utilizzati per la raccolta dei rifiuti, malridotti al punto da rappresentare un rischio tanto per gli operatori che per i cittadini, che per il cronico ritardo nel pagamento delle retribuzioni mensili, nonostante il Comune paghi regolarmente A.M. TECNOLOGY addirittura entro i 30 giorni invece dei sessanta previsti dal contratto di servizio.


I ritardi variano abitualmente da 5 a 15 giorni. L’ultimo stipendio, relativo al mese di settembre, è stato pagato il 30 ottobre anziché il 15, come stabilito CCNL FISE- ASSOAMBIENTE.


Una delegazione dei lavoratori e di USB è stata ricevuta dal sindaco Fulvio Fiorelli, al quale è stato chiesto un intervento urgente sulla società appaltatrice.



USB Lavoro Privato provinciale Roma