21 luglio 2017, ultimo aggiornamento alle 14.17
Insieme siamo imbattibili.

Congressso USB 2017 - Riprendiamoci tutto!

Nazionale, 18/02/2017 19:21

Usb avvia il percorso che nei prossimi quattro mesi porterà migliaia di delegati al secondo Congresso nazionale, in programma a Tivoli dal 9 all’11 giugno. Nei prossimi giorni si terranno i congressi di base sui posti di lavoro in tutte le province sulla base del Documento Congressuale Confederale “RIPRENDIAMOCI TUTTO - Ridare identità al movimento dei lavoratori. Opporsi allo sfruttamento, al controllo, alla subordinazione”, approvato all'unanimità dal Coordinamento nazionale.
Seguiranno i Congressi Provinciali e quelli Regionali di USB Lavoro privato, di USB Pubblico Impiego e della Confederazione, ai quali parteciperanno anche USB Pensionati, ASIA-USB e i tanti iscritti territoriali che costituiranno uno dei pilastri della proposta di costituzione della Federazione del Sociale, con la quale USB intende intervenire nel territorio e su quell'ambito di lavoro-non lavoro non rappresentabile a livello sindacale classico.
Entro maggio si svolgeranno poi i Congressi Regionali e quelli nazionali di Categoria e il 9, 10 e 11 giugno quello nazionale Confederale che concluderà l'intera fase congressuale.
Alla base del congresso, come recita il titolo del documento confederale, c'è la necessità di passare al contrattacco, di costruire una concreta alternativa sindacale, di riappropriarsi di ciò che è stato svenduto in decenni di concertazione sindacale.
Togliere la dignità a chi lavora significa infatti promuovere un imbarbarimento delle relazioni sociali e pregiudicare le libertà democratiche. Siamo certi che il confronto, la discussione e la sintesi finale serviranno ai lavoratori e a sviluppare un sindacato conflittuale, indipendente e di classe che possa rappresentare al meglio i lavoratori e le lavoratrici.

Il Documento Congressuale