21 luglio 2017, ultimo aggiornamento alle 14.17
Insieme siamo imbattibili.

SGB aggredisce un dirigente sindacale di USB durante lo sciopero di BolognaFiere

Roma, 17/03/2017 18:26

Alcuni aderenti a SGB tra cui Massimo Betti e Nicola De Pasquale, transfughi l’anno scorso da USB assieme ad un manipolo di altri sodali, ha aggredito il dirigente sindacale di USB Sandro Balboni durante il corteo interno alla Fiera di Bologna mentre era in corso lo sciopero contro le esternalizzazioni.

Il grave episodio, immediatamente respinto e stigmatizzato da tutti i partecipanti al corteo, è il frutto dell’isolamento politico e della nullità organizzativa di questo sedicente sindacato che è costantemente costretto ad inseguire le iniziative di lotta e di mobilitazione che USB mette in campo.

Le abitudini violente di alcuni personaggi finiti in sgb sono conosciute a tutta la sinistra bolognese che ha fin qui sopportato tali comportamenti per un malinteso senso di pacificazione. Ora basta. Comportamenti fascistoidi nelle relazioni politiche non possono più essere tollerate.

L'Esecutivo nazionale USB

L'Esecutivo regionale USB Emilia Romagna