22 agosto 2019, ultimo aggiornamento alle 17.59
Insieme siamo imbattibili.

Crisi mense aeroporto di Fiumicino, USB: mercoledì 13 presidio a difesa dei posti di lavoro Sodexo

Fiumicino, 11/02/2019 12:53

Giovedì 7 febbraio si è svolto l’incontro tra Alitalia e le OO.SS. del trasporto aereo in merito alla futura gestione/attività del servizio di mensa. Durante l’incontro, Alitalia ha informato che la “Mensa Centrale” chiusa ormai da quattro mesi non sarà riaperta e ha confermato le convenzioni con i vari punti ristoro che fino ad oggi hanno sostituito una parte del servizio mensa nonché l’eventuale introduzione dei Tickets Restaurant da marzo 2019.


La delegazione dell’Unione Sindacale di Base, considerando che Fiumicino è la principale base della compagnia aerea, anche in virtù dell’elevato numero dei lavoratori interessati, ha ribadito l’importanza del servizio mensa per i lavoratori Alitalia che hanno diritto a poter usufruire di un pasto caldo, proponendo la ricerca di un’altra collocazione all’interno dell’aeroporto stesso al fine di ripristinare il servizio mensa. USB ha sottolineato inoltre, come la soluzione individuata da Alitalia della concessione dei buoni pasto non è la migliore soluzione per i lavoratori.

Tutte le perplessità che USB Lavoro Privato ha manifestato in questi ultimi quattro mesi rispetto alle motivazioni della chiusura della Mensa Centrale oltre a una gestione degli esuberi riguardante i lavoratori che operano nelle mense, che ha portato all’introduzione di un ammortizzatore sociale molto pesante e prorogato per altre 13 settimane a spese dei lavoratori, purtroppo stanno diventando realtà. Se Alitalia proseguisse sulla strada dell’erogazione dei Tickets Restaurant, si arriverebbe a una sostanziale riduzione dei pasti e di conseguenza ad un possibile taglio del personale.

USB Lavoro Privato continua a essere convinta che questa vertenza possa avere uno sviluppo diverso se i soggetti interessati, ADR, Alitalia e Sodexo, riconoscessero l’utilità del servizio e il diritto dei lavoratori Alitalia a poter consumare un pasto caldo e la necessità di fare un investimento anche a tutela dei lavoratori e delle lavoratrici che operano all’interno delle mense.


Il 13 febbraio ci sarà un nuovo incontro tra Alitalia e le OO.SS. del Trasporto Aereo per proseguire il confronto. Tutte le OO/SS confederali dovrebbero esprimere preoccupazione e impegnarsi per le ricadute occupazionali.
Pertanto la federazione provinciale USB Lavoro Privato e le RRSSAA Sodexo invitano a partecipare:

PRESIDIO PER LA DIFESA DEI POSTI DI LAVORO SODEXO
13 Febbraio ore 10:00
area tecnica – Palazzina Bravo
Facciamo sentire con forza la nostra voce affinché nessuno decida sul nostro futuro.
                                                                                       
RSA Sodexo
USB Lavoro Privato