Icona Facebook Icona Twitter Icona Instagram Icona Youtube Icona Rss Icona Android

In Primo Piano

Esternalizzazioni linee STP Bari: USB incontra il presidente della provincia BAT

Bari,

USB incontra il Presidente della Provincia BAT Bernardo Lodispoto

Oggi una delegazione della USB è stata ricevuta dal Presidente della Provincia BAT, Bernardo Lodispoto, per far luce sulle esternalizzazioni delle linee della STP Bari.

Era l’08 Settembre 2022, quando la STP Bari preannunciava che «in attesa della dotazione dei nuovi mezzi (n. 33)» avrebbe proceduto con l’esternalizzazione di alcune linee affidandole ad altre aziende facenti parte del consorzio COTRAP.

Oggi, ad un mese dalla consegna (e di inaugurazione in pompa magna) dei nuovi 33 autobus finanziati attraverso la Città Metropolitana con fondi assegnati dalla Regione Puglia, la STP Bari continua ad esternalizzare le linee e, come già preannunciato con un avviso all’utenza del 04.01.2023, continuerà a farlo senza soluzione di continuità fino a fine gennaio, se non oltre.

Presumiamo, infatti, che l’esternalizzazione delle linee si estenderà anche oltre il 31 Gennaio; ma questa volta la causa non è più da ricercare nell’esiguo numero di mezzi disponibili (anche grazie all’avvento del Decreto Milleproroghe che consente la circolazione di bus euro 2 ed euro 3), bensì da una condizione di sottorganico (in realtà oramai cronica) che non permetterebbe di far fronte ai diversi motivi di assenza del personale dipendente.

Ma se tali giustificazioni fossero fondate, non si riesce allora a comprendere come mai a fronte dell’esternalizzazione delle linee ed al netto delle fisiologiche assenze stagionali, giornalmente una media di 15 autisti della STP Bari (media in calo nei fine settimana) restano a terra, fermi nei diversi depositi, a ricoprire turni di disponibilità subendo forti ricadute economiche sulle loro retribuzioni e competenze, come ad esempio il mancato riconoscimento dei ticket pasto.

Dei presupposti che potrebbero indurre a farci credere che le esternalizzazioni delle linee siano solo un ulteriore mezzo ai fini del risparmio, poste in essere da un’azienda che sembrerebbe oramai fagocitata dalla logiche e gestioni privatistiche imposte dal consorzio COTRAP.

Come USB abbiamo consegnato un documento specifico al Presidente della Provincia BAT che ci ha assicurato di una sua immediata interlocuzione con la Società ed i Soci dell'azienda, al fine di far chiarezza su una vicenda che merita una ferma e necessaria azione risolutiva.

Le esternalizzazioni non possono e non devono essere il presupposto per la svendita della STP Bari e dei servizi pubblici essenziali che si dovrebbero garantire tutelando il lavoro ed il diritto alla mobilità.

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati