21 settembre 2020, ultimo aggiornamento alle 11:21
Insieme siamo imbattibili.

24-25 settembre: agitazioni, scioperi e mobilitazione del mondo della scuola

Nazionale, 04/08/2020 15:57

La ripresa della scuola è ormai alle porte e appare evidente a tutti che il Paese non è attrezzato  per garantire a studenti e lavoratori un rientro in sicurezza negli edifici scolastici.
Di fronte a un quadro così  preoccupante le organizzazioni firmatarie di questo comunicato, lanciano una due giorni di agitazione, scioperi e mobilitazioni per il 24 e 25 settembre. Manifestazioni diffuse e un presidio permanente  a Montecitorio caratterizzeranno un piano di iniziative che intendono porre al Governo il tema della Scuola come  tema dirimente per il futuro del Paese, e a lavoratori, studenti  e famiglie un piano di lotta da costruire collettivamente per dare all'istruzione pubblica dignità, strumenti e possibilità di costruire un fururo adeguato per le giovani generazioni attraverso l'imposizione al Governo di un'inversione di rotta radicale su formazione e ricerca. Auspichiamo un allargamento a tutte le realtà politiche, sindacali, sociali, culturali e di movimento, perché la battaglia per la Scuola  diventi  prioritaria nell'agenda  politica collettiva e apra un ciclo di lotte in questo Paese.

USB - UNICOBAS - COBAS SARDEGNA - CUB - OSA - NR - Collettivo Come studio? Genova

SCARICA L'INSTANT BOOK

Roma per gli invisibili

Rilanciare i diritti

Il videomecum USB sul coronavirus

A cosa serve la sanità privata?

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni