14 aprile 2021, ultimo aggiornamento alle 09:20
Insieme siamo imbattibili.

Actv, gli stipendi non si toccano

Venezia, 02/04/2021 15:34

Prosegue la rigidità della dirigenza di Actv a Venezia, supportata dall’amministrazione comunale, riguardo la disdetta di tutti gli accordi integrativi. Perché se c’è la pandemia la colpa è di chi lavora e pertanto la ricaduta deve essere sui loro stipendi, non su quelli di dirigenti o amministratori politici. La crisi la paghino le famiglie dei lavoratori.

Noi stiamo dicendo e diremo sempre NO.

Nonostante la disponibilità al confronto per una soluzione pacifica nei tavoli appositi, al fine di uscire dall’emergenza pandemica, l’azienda rifiuta ogni tentativo e prosegue col suo progetto di ridimensionamento strutturale, perché gli introiti a Venezia dipendono dal turismo: bisogna cambiare struttura, lavorando di più per prendere meno.

La domanda sorge spontanea: cosa succederà quando i turisti torneranno? Ci restituiranno il maltolto? Crediamo proprio di no.

Quanto sta accadendo a Venezia potrebbe succedere in qualsiasi azienda di tpl italiana, quindi bisogna tenere gli occhi ben aperti.

L’azienda non convoca e provocatoriamente prosegue con gli atti unilaterali e con la trasmissione di disposizioni di servizio applicative dimostrando, ancora una volta, che l’obiettivo è la riduzione dei servizi agendo sul costo del personale, così a fine anno dirigenti e amministratori si spartiranno anche il premio di risultato

Il rischio di avere un livello di reddito e occupazionale ridotti è molto alto per chi lavora. Esistono i motivi per procedere anche per vie legali attraverso un articolo 28.

La nostra organizzazione sindacale sarà sempre accanto ai lavoratori, contro ogni ingiustizia.

Alberto Cancian

USB Lavoro Privato Venezia

Venezia 02/04/2021

Fermiamo la strage industriale di Stato

I tirocinanti calabresi a Roma

Batti il 5! Appello alla mobilitazione contro l'articolo 5

La casa è un diritto

USB, 10 anni di rEsistenza

Il saluto del segretario generale WFTU George Mavrikos per i 10 anni di USB

Politiche attive, il webinar USB

Costruiamo il futuro. Scarica il pdf

SCARICA L'INSTANT BOOK

Il videomecum USB sul coronavirus

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati