18 maggio 2022, ultimo aggiornamento alle 12:00
Insieme siamo imbattibili.

Aeroporti Toscana, i lavoratori part time vogliono risposte sul futuro: mercoledì presidio USB al Consiglio regionale

Firenze, 18/01/2022 13:36

Le lavoratrici e i lavoratori aeroportuali della Toscana, con contratto part time ciclico stagionale, che per il secondo anno consecutivo vengono lasciati a casa senza ammortizzatori sociali, hanno il diritto ad avere una risposta su ciò che sarà il loro futuro.

I numerosi part time involontari di lungo corso che hanno contribuito a fare la fortuna della Società Toscana aeroporti e Toscana Aeroporti Handling, garantendo flessibilità e lavoro a basso costo, vogliono risposte.

La Regione che ha concesso alla Società Toscana Aeroporti fondi pubblici regionali per aiutarla a coprire le perdite di bilancio, si faccia carico anche delle istanza di queste lavoratrici e di questi lavoratori che stanno pagando il prezzo più alto a causa della crisi.

 

MERCOLEDI 19 GENNAIO 2022 ALLE ORE 10,30

PRESIDIO A FIRENZE IN VIA CAVOUR

DI FRONTE AL CONSIGLIO REGIONALE DELLA TOSCANA

 

Coordinamento Regionale USB Trasporto Aereo Toscana

La variante operaia in piazza a Roma

Il nuovo numero di Proteo

"SOBERANA" La sfida di Cuba al Covid19

Costruiamo il futuro. Scarica il pdf

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati