19 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 21:58
Insieme siamo imbattibili.

Alla Faccia della Solidarietà!

Civitavecchia, 09/09/2003 00:00
C'è chi lotta e chi sopravvive a spese di altri

I lavoratori del Distaccamento Portuale, che aderiscono allo stato d’agitazione indetto per ottenere l'indennità di specializzazione, vogliono esprimere tutto il loro disappunto per la scarsa solidarietà dimostrata dai colleghi specialisti.

 

C'è chi lotta per avere un giusto riconoscimento, esponendosi in prima persona, boicottando anche "Vivere il Mare" (una manifestazione svoltasi a Civitavecchia nei giorni 6-7 settembre 2003); e chi, come i nostri solerti “colleghi specialisti”, ha dato piena disponibilità a aderire all'evento. Purtroppo, per come vanno le cose nel nostro Corpo, tutti adottano la tecnica del "Sì salvi chi può!"; così qualcuno sopravvive a spese di altri.

 

Certo l'Amministrazione, e qualche "Prima Donna", non poteva mancare là dove si accendono i riflettori e brillano i lustrini: "L'immagine è tutto!"

 

Bisogna far vedere che tutto è efficiente, che il Corpo nazionale ha dei mezzi all'avanguardia (poi nei distaccamenti viaggiano dei ruderi), e che tutti i pompieri sono felici e contenti; così il cittadino può dormire sonni tranquilli!

 

Sembrava che la percentuale d'adesione allo stato d’agitazione fosse altissima, e che i lavoratori una volta tanto fossero uniti nel difendere i propri interessi:

 

ci SBAGLIAVAMO! Grazie a coloro che partecipano allo stato d'agitazione solo quando gli fa comodo; e poi, quando c'è da mettersi in mostra, eccoli in prima fila.

 

Grazie anche al Capo Distaccamento e al Responsabile del servizio Portuale di Civitavecchia (quest’ultimo anche Responsabile Sindacale Co.Na.Po. per i porti,Sigh!) per aver fatto di tutto per boicottare lo stato d'agitazione, con enormi pressioni sui lavoratori; mettendoli in guardia su eventuali conseguenze disciplinari se non avessero soddisfatto i loro capricci e quelli delle alte Sfere.

 

Forse il comando proporrà di conferire, a tutti questi solerti "colleghi", una medaglia per aver salvato l'immagine dei Vigili del Fuoco chiudendosi in uno stand, distribuendo depliant a bambini curiosi e mamme affascinate dalla divisa e dagli stivali lustrati a specchio.

 

Una cosa è certa: "Avrete avuto pure la vostra personale soddisfazione, ma di certo avete perduto la nostra stima!

 

GRAZIE COLLEGHI!…..GRAZIE A TUTTI!

 

 

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni