07 aprile 2020, ultimo aggiornamento alle 19:12
Insieme siamo imbattibili.

ASIA USB Pisa, Via Norvegia: da 9 giorni portatori di handicap bloccati in casa per il guasto dell’ascensore

Pisa, 27/02/2020 11:27

Mentre l’Assessore ai lavori pubblici La Trofa venerdì 21.2 ha fatto il suo show con tanto di bandiere di partito in Via Norvegia, per promettere lavori di arredo urbano dopo due anni di amministrazione leghista, al numero 19 di questo plesso storico di case popolari un intero condominio è costretto da nove giorni a fare le scale per entrare nelle proprie abitazioni, in un palazzo di 5 piani, nel quale abitano due portatori di handicap costretti in casa per tutto questo tempo.

Abbiamo sollecitato agli uffici tecnici dell’Apes l’immediato intervento dei tecnici per ristabilire il funzionamento dell’ascensore, ma sino ad oggi senza alcuna risposta se non che, essendo il mezzo molto vecchio, i pezzi di ricambio non sono più in commercio, quindi è stato chiesto ad una ditta di costruire un pezzo del motore di sana pianta…!

La sostituzione di dell’attuale fatiscente ascensore con uno nuovo, come è avvenuto in altri edifici adiacenti, ha un costo eccessivo, a detta degli ingegneri dell’Apes, quindi gli sfortunati abitanti di questo palazzo si devono arrangiare e i portatori di handicap possono marcire dentro i propri appartamenti, per un periodo di tempo ad oggi del tutto imponderabile.

Interpellato da alcuni cittadini durante il suo tour pre elettorale (elezioni regionali toscane), La Trofa ha risposto che le manutenzioni delle case popolari attengono all’Apes, come se questo Ente fosse indipendente dall’Amministrazione comunale, quando tutti sanno che è una Azienda che risponde esattamente ai dettami dell’Amministrazione comunale.

Le parole e le promesse di La Trofa non ci interessano. Ci interessano i fatti concreti

Chiediamo l’immediato intervento dell’Amministrazione Comunale e dell’ente gestore delle case popolari per risolvere immediatamente il problema dell’ascensore di Via Norvegia 19.

Più in generale chiediamo che la manutenzione delle case popolari divenga una priorità per questa amministrazione, salita a palazzo Gambacorti con tante promesse di intervento nelle periferie urbane che non si sono ad oggi realizzate.


AS.I.A. – USB ASSOCIAZIONE INQUILINI E ABITANTI

Ferie forzate? No, grazie

Il videomecum USB sul coronavirus

Le nostre vite valgono

A cosa serve la sanità privata?

Pontedera: occupato il tetto per la riassunzione in Piaggio

Il governo Conte è al lavoro per affossare il salario minimo

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni