Icona Facebook Icona Twitter Icona Instagram Icona Youtube Icona Rss Icona Android

In Primo Piano

Asili Nido comunali di Ciampino al collasso, un massacro per le lavoratrici, gravi disservizi per le famiglie e i bambini!

Ciampino,

Con la giornata di oggi è stato toccato pesantemente il fondo nella gestione delle due strutture comunali Girasole ed Axel e degli altri servizi scolastici interessati a causa della scellerata gestione della partecipata comunale ASP.

Una sola lavoratrice ausiliaria in servizio presso l'asilo nido Girasole a svolgere un carico di lavoro quadruplicato per la mancata copertura delle assenze , assommate ai vuoti d' organico mai colmati finora: come si può pensare di poter garantire anche le minime norme igieniche e il rispetto della normativa che rigorosamente prevede dei rapporti numerici di legge per garantire in sicurezza un servizio educativo così delicato come quello che si rivolge ad una così tenera fascia di età bisognosa della massima attenzione, di cure e benessere?

Per il Nido Axel a rimediare alle mancate sostituzioni del personale educativo già assente e a copertura del rimanente personale in servizio che ha aderito legittimamente all'assemblea convocata da alcune Organizzazioni Sindacali per la giornata odierna, si sono presentate all'interno di una delle tre sezioni rimasta completamente scoperta, la Dirigente Asp del Servizio asili nido e una volenterosa impiegata degli uffici amministrativi: nessuna comunicazione preventiva è arrivata alle famiglie riguardo l'assemblea sindacale che si sarebbe tenuta e quindi sulla necessità di organizzarsi eventualmente per tornare a riprendere i loro figli, da qui la malaugurata improvvisazione del personale dirigente e amministrativo senza alcun titolo e qualifica oltre che perfettamente estranee ai bambini presenti , ad occuparsi dei loro bisogni educativi e personali.

Una situazione generale di una gravità inaudita che porteremo senz'altro all'attenzione di tutti gli organi di vigilanza, prima fra tutti il Dipartimento territoriale della Asl e al tempo stesso ci aspettiamo, ritenendole oltremodo doverose, le immediate dimissioni dei vertici aziendali.

È da anni che denunciamo come Organizzazione Sindacale le gravi criticità connesse alla carenza strutturale di organico nelle figure del personale ausiliario nei due asili nido, appesantite enormemente dalle mancate sostituzioni a copertura delle fisiologiche assenze del già insufficiente personale titolare.

La nostra ultima segnalazione inviata all'Amministrazione Comunale di Ciampino, quale ente committente a cui compete la funzione di controllo sulla corretta gestione della partecipata comunale Asp nell'erogazione di tutti i servizi alla persona , risale ormai al mese scorso: l'ennesima denuncia caduta nel vuoto per la quale non abbiamo ricevuto alcuna risposta, tantomeno si è provveduto a mettere in campo azioni mirate e tempestive per il ripristino delle basilari condizioni di legge pesantemente ignorate.

Torniamo a rilanciare con estrema convinzione l'appello urgente a tutti i lavoratori e alle lavoratrici di Asp, a farsi protagonisti di una lotta non più rinviabile per prendere finalmente parola e unire le forze nell'indicare l'unica direzione che può garantire realmente la salvaguardia di tutti i servizi essenziali del Comune di Ciampino e degli stessi lavoratori, ovvero la loro internalizzazione!

Invitiamo altresì tutte le famiglie e la cittadinanza ad unirsi alla nostra lotta che ha come unico obiettivo la messa in sicurezza dei servizi educativi e scolastici e dei lavoratori e le lavoratrici che ne garantiscono l'offerta di qualità.                     

USB Lavoro Privato - Federazione di Roma

Roma, 7 dicembre 2022                     

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati