19 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 11:13
Insieme siamo imbattibili.

Bologna, Asili nido. Respingiamo il tentativo di affossare lo sciopero!!

Bologna, 28/05/2007 15:12

La Commissione Nazionale di Garanzia, ieri ci ha inviato una delibera con la quale ci ha imposto la revoca ed una nuova data per lo sciopero dei nidi.


Le leggi anti-sciopero impediscono il pieno diritto di scioperare.In questo caso.


La causa sarebbe  “la troppa vicinanza” dello sciopero, indetto da CGIL CISL UIL per il 1 giugno prossimo, che potrà essere revocato solo all’ultimo momento (la trattativa nazionale è prevista per il 28 maggio alle ore 21.00).

 

 

 

Lo sciopero è quindi confermato ma per venerdì 15 giugno

 



A fronte della testardaggine dell’A.C. di proseguire anche per il prossimo  anno scolastico con la “sostituzione a rapporto numerico”, lo sciopero è una tappa necessaria di un percorso di lotta che si può chiudere solo con l’azzeramento dell’accordo del 14 luglio del 2005.

 


Non possiamo permettere all’A.C. e all’Assessore Virgilio di decidere, a nidi chiusi, del futuro delle lavoratrici, lavoratori e famiglie, senza neanche una risposta chiara, inequivocabile e forte come lo sciopero dell’intera categoria.

Per questo continuiamo a proporre a tutte le OO.SS  di aderire, pur con le differenti posizioni, allo sciopero indetto nella prima data utile: il 15 giugno.

Vi ricordiamo che oggi 23 maggio alle ore 15.00 incontriamo l’Assessore Virgilio sul “progetto complessivo dei nidi”.

Vi informeremo sull’esito dell’incontro nei prossimi giorni.

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni