14 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 19:36
Insieme siamo imbattibili.

Civitavecchia. Aria di cambiamenti all'interno dell'Etm...

Civitavecchia, 08/08/2007 17:57
8 agosto 2007 - Il Messaggero

Civitavecchia - Aria di cambiamenti all’interno dell’Etm. Qualche giorno fa, durante un incontro con le organizzazioni sindacali, il sindaco Gianni Moscherini avrebbe dichiarato che il presidente dell’Etm, Salvatore Renda e il consigliere Paolo Iarlori hanno presentato le loro dimissioni dal cda dell’Etm. Le lettere, a quanto ha riferito il sindaco ai sindacati, sarebbero sulla sua scrivania da quasi venti giorni. «Nella riunione del primo agosto - si legge nella nota stampa diffusa dell’Rdb Cub - Moscherini ci ha riferito che Renda e Iarlori hanno presentato le loro dimissioni, pertanto chiediamo al sindaco di revocare al più presto il consiglio d’amministrazione». Richiesta, questa, avallata dal fatto che nello statuto della municipalizzata si recita «in caso di dimissioni di un ammistratore si intende cessato l’intero consiglio».

Nella nota, l’Rdb chiede inoltre che vengano resi pubblici tutti gli atti amministrativi della società, compreso il bilancio e le consulenze esterne, in quanto l’indagine della Corte dei Conti, iniziata qualche tempo fa, sta andando avanti. «E’ giunta l’ora di rendere pubblici tutti gli atti e i verbali del cda e soprattutto le vertenze legali e infine tutti gli atti relativi ai concorsi interni che si sono svolti in azienda e mai consegnati ai richiedenti ma autocertificati da un dipendente della società. Al sindaco chiediamo di intervenire urgentemente e fare chiarezza per salvaguardare gli interessi della città».(G.Am.)

 

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni