14 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 20:27
Insieme siamo imbattibili.

Comune di Lamezia Terme: Sciopero legittimo? Le RdB dicono di sì

Lamezia Terme, 18/09/2007 16:44

Comune di Lamezia Terme: Sciopero legittimo?

Le RdB dicono di sì.

 

 

Ci chiediamo con vivo stupore quale sia la motivazione che spinge dei rappresentanti dei lavoratori a sconfessare uno sciopero indetto dai lavoratori stessi.

Prima di entrare nel merito se sia legittimo o meno lo sciopero indetto direttamente dalle RSU del Comune di Lamezia Terme, senza la copertura di alcuna organizzazione sindacale, ci domandiamo come possa essere possibile che di fronte ad una situazione di disagio e ad una manifestazione di protesta dei lavoratori, organizzazioni sindacali che si dicono democratiche, intervengano non interrogandosi sui motivi del disagio, ma ergendosi ad una anacronistica difesa dell’unicità del ruolo di rappresentanza.

Noi delle RdB riteniamo che il sindacato debba essere realmente al servizio dei lavoratori ed è questo ciò che abbiamo sempre fatto in tutti questi anni.

Se non si pone in questa ottica, il sindacato finisce per rappresentare solo se stesso ed i propri interessi e sempre meno quelli dei lavoratori.

Per questo motivo, al di là del fatto che noi riteniamo assolutamente naturale che le RSU, rappresentanti dei lavoratori legittimamente eletti, abbiamo tutti i diritti per proclamare uno sciopero dei dipendenti dell’ufficio, come Rappresentanze sindacali di Base, nell’esprimere la nostra piena solidarietà ai lavoratori del Comune di Lamezia, mettiamo loro a disposizione la nostra sigla e la copertura per lo sciopero proclamato, facendo nostri i disagi dei lavoratori e ponendoci, come sempre, al loro fianco.

la Direzione RdB-P.I.

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni