10 agosto 2020, ultimo aggiornamento alle 12:59
Insieme siamo imbattibili.

Comunicato stampa:

Milano, 04/06/2007 14:57

L’Atm ha diffuso i dati dell’adesione allo sciopero di questa mattina. Secondo Atm, mentre le linee della metropolitana hanno regolarmente funzionato, il 30% dei conducenti dei mezzi di superficie hanno scioperato.

Questi dati, anche se volutamente sottostimati, dimostrano la forte adesione dei conducenti allo sciopero da noi dichiarato.

Quindi nonostante il sabotaggio di Cgil-Cisl-Uil e Orsa, che in tutti i modi possibili hanno cercato di far apparire che lo sciopero era stato revocato, importante è stata l’adesione dei lavoratori alla nostra mobilitazione (in alcuni depositi oltre il 50% di adesione).

 

CHI IN TUTTI I MODI HA CERCATO DI FAR APPARIRE CHE IL PROBLEMA DELLA SOCIETARIZZAZIONE FOSSE CHIUSO, HA FALLITO.

I LAVORATORI NON SI SENTONO RAPPRESENTATI DA CGIL-CISL-UIL E ORSA.

 

CHI CON TUTTI I MEZZI HA CERCATO DI NASCONDERE IL MALCONTENTO DEI LAVORATORI HA FALLITO. I LAVORATORI NON INTENDONO ACCETTARE RIDUZIONI DI ORARIO E TAGLI SALARIALI.

 

Particolarmente grave è l’atteggiamento del comune di Milano e della Provincia (assessore Casati), che anziché convocare e discutere con tutti i sindacati continuano ad ignoraci, scaricando sui cittadini milanesi le loro scelte politiche per arrivare a pesanti tagli del servizio pubblico di trasporto.

 

SE L’ATTEGGIAMENTO DI ATM, COMUNE E PROVINCIA NON CAMBIA, CONTINUERA' LA MOBILITAZIONE DEI LAVORATORI ATM.

 

QUESTA SERA SCIOPERO DALLE 18 A FINE SERVIZIO.

 

 

A.L. COBAS-CUB Trasporti

 

Le rivendicazioni degli stagionali del turismo

Roma per gli invisibili

Rilanciare i diritti

Primo Maggio - Pazienza zero

La strage nelle RSA lombarde

Il videomecum USB sul coronavirus

A cosa serve la sanità privata?

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni