07 aprile 2020, ultimo aggiornamento alle 19:59
Insieme siamo imbattibili.

Coronavirus, USB PI ringrazia le lavoratrici e i lavoratori pubblici impiegati nell’emergenza a tutela della salute pubblica

Roma, 27/02/2020 14:11

Ai medici, agli infermieri, ai ricercatori, ai tecnici e al personale di supporto, a tutti questi lavoratori del pubblico impiego impiegati nell’emergenza sanitaria creatasi con l’epidemia di coronavirus, deve andare il ringraziamento di tutto il Paese.

Sicuramente va il nostro, quello di USB Pubblico Impiego. Li ringraziamo perché stanno svolgendo, con enorme sacrificio, una funzione estremamente importante per la salute pubblica in una situazione di emergenza, negli ospedali sul campo, nei centri di riferimento, Spallanzani e Istituto Superiore di Sanità, nelle strutture di supporto, magari meno evidenti, ma estremamente preziose.

Li ringraziamo anche perché stanno rappresentando al meglio la funzione del dipendente pubblico della quale andiamo particolarmente fieri e che è il nostro punto di riferimento del nostro agire sindacale.

Da oggi siamo tutti più forti e le nostre lotte per difendere i diritti dei lavoratori pubblici saranno ancora più determinate!

Unione Sindacale di Base PI

 

Ferie forzate? No, grazie

Il videomecum USB sul coronavirus

Le nostre vite valgono

A cosa serve la sanità privata?

Pontedera: occupato il tetto per la riassunzione in Piaggio

Il governo Conte è al lavoro per affossare il salario minimo

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni