04 agosto 2021, ultimo aggiornamento alle 07:01
Insieme siamo imbattibili.

Cosenza: Adil vive! Basta sfruttamento e violenze contro lavoratori e lavoratrici!

Cosenza, 19/06/2021 13:40

Oggi, a Cosenza, abbiamo voluto denunciare con forza l'omicidio di Adil Belakhdim, sindacalista SiCobas, avvenuto ieri fuori dai magazzini Lidl del Novarese.

Questo episodio gravissimo, che ci riporta indietro di decenni nelle relazioni industriali, avviene all'apice di una sequela di aggressioni e violenze ai danni dei lavoratori in lotta. Dalle aggressioni a colpi di bastone e taser di bodyguard assoldati dalle aziende alle cariche della polizia, dai fogli di via alle denunce fino agli arresti dei sindacalisti più determinati.

Si avvicina inoltre lo sblocco dei licenziamenti e una nuova stagione di macelleria sociale e attacco ai diritti di chi lavora.

Di fronte a tutto questo da Nord a Sud e in ogni settore lavorativo e sociale è necessario gridare a gran voce e opporsi concretamente a questo clima di violenza e intimidazione contro i lavoratori e le lavoratrici.

Adil continuerà a vivere nelle nostre lotte e nella nostra determinazione a cambiare questo presente di sfruttamento, violenza e precarietà.

USB Confederazione Cosenza

Cobas Lavoro Privato Cosenza

Cosenza, 19.06.2021

Oltre il G20 cultura

Genova, navigando in mare aperto / La diretta

Navigando in mare aperto / Prima giornata

Strike for Peace!

Salute contro profitto

USB, 10 anni di rEsistenza

Il saluto del segretario generale WFTU George Mavrikos per i 10 anni di USB

Costruiamo il futuro. Scarica il pdf

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati