14 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 15:07
Insieme siamo imbattibili.

FONDI DORMIENTI AI PRECARI: RdB-CUB CHIEDE L'IMMEDIATA CONVOCAZIONE DEL TAVOLO ALLA FUNZIONE PUBBLICA SUL COMMA 417 E SEGUENTI LEGGE FINANZIARIA 2006

Nazionale, 05/06/2007 17:05
In allegato la bozza di regolamento in discussione e la relazione relativa

Il decreto presidenziale licenziato oggi dal Consiglio dei Ministri, che riguarda le procedure di utilizzo dei fonti dormienti, è un'importante risultato" dichiara Cristiano Fiorentini della Direzione Nazionale RdB-CUB Pubblico Impiego, "ma non è che l'inizio delle procedure per assumere i precari della pubblica amministrazione".

 


E' un risultato chiaramente ascrivibile allo sciopero dei Precari del 6 ottobre 2006, rinforzato dalla sciopero e dalla manifestazione del 30 marzo 2007.

 


Adesso è necessario aprire subito il tavolo di relazioni sindacali previsto dai commi 417 e seguenti presso il ministero della Funzione Pubblica: Dobbiamo ottenere che tutte le varie forme di contratto, anche quelle esternalizzate, vengano riconosciute ed inserite nel processo di emersione dal precariato. I fondi derivati dai conti dormienti e quelli derivati dai pensionamenti possono costituire un inizio importante.

Ma" continua l'esponente sindacale" questo è un processo che deve partire subito, per il bene della pubblica amministrazione stessa, dei lavoratori che subiscono carichi sempre più pesanti e per i cittadini stessi. Qualora si trattasse solo di annunci pubblicitari" conclude Fiorentini " non esiteremo a chiamare i lavoratori precari in piazza."

Assumere i precari significa spendere meno e migliorare i servizi.

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni