20 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 08:16
Insieme siamo imbattibili.

GRAVE ATTO DI INTIMIDAZIONE ANTISINDACALE

Roma, 15/03/2003 00:00
Comunicato Stampa della RdB Federazione Toscana PI: In questi giorni presso la sede provinciale dei Vigili del Fuoco di Pisa stanno

Dopo il tentativo da parte di quelle forze che da anni vorrebbero militarizzare il corpo del Vigili del Fuoco di alzare un polverone strumentale sulla manifestazione contro la guerra dell’8 marzo a Kamp Darby, devastata la bacheca RdB - Vigili del Fuoco nella sede provinciale di Pisa

In questi giorni presso la sede provinciale dei Vigili del Fuoco di Pisa stanno avvenendo fatti gravi contro la Rappresentanza sindacale di Base con atti di teppismo e comportamenti intimidatori nei confronti di delegati sindacali.

Questo a seguito della manifestazione a favore della pace dell’8 marzo a Kamp Darby che ha visto anche la partecipazione di una nutrita delegazione di Vigili del Fuoco presenti per dire no alle politiche di guerra e al tentativo di militarizzare il Corpo Nazionale.

I lavoratori presenti si sono indignati notando all’interno della Base Americana mezzi dei Vigili del Fuoco impropriamente utilizzati dal Dirigente provinciale di Pisa.

I rappresentanti sindacali RdB hanno immediatamente inviato una lettera di protesta chiedendo spiegazioni al dirigente stesso e all’ispettorato regionale.

Questo evidentemente non deve essere piaciuto a qualcuno che non ama la scelta di questo sindacato di opporsi a provvedimenti che stravolgerebbero l’identità storica del Corpo dei Vigili del Fuoco facendoli divenire un’appendice del Ministero degli Interni.

Tanto è che nottetempo, con un perfetto stile squadristico da altri tempi, lo spazio riservato all’informazione sindacale della RdB è stato devastato con l’asportazione di tutti i documenti, inoltre si sono ripetutamente verificati atteggiamenti minacciosi contro alcuni nostri delegati.

Il Coordinamento Regionale RdB P.I. ritiene quanto avvenuto un grave atto aggressione teso a limitare spazi democratici all’interno dei posti di lavoro favorito (speriamo non istigato) da quelle forze che in questi giorni si sono preoccupate di alzare strumentalmente un gran polverone contro i Vigili del Fuoco che hanno partecipato alla manifestazione a Kamp Darby, quelle stesse forze che in questi anni anziché cercare di risolvere i problemi reali che attanagliano i lavoratori si sono fatte promotrici della politica di militarizzazione.

Come Coordinamento Regionale ci opporremo ad ogni tentativo di limitare diritti, prerogative e spazi democratici alla nostra O.S. attuando tutte iniziative che saranno necessarie.

Si allega la nota del responsabile Regionale della RdB P.I. settore Vigili del Fuoco e il comunicato della Federazione Provinciale di Pisa.

Firenze 14 marzo 2003 per il Coord. Reg. Toscano RdB P.I.

ROCCO RUSSO

 

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni