12 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 07:58
Insieme siamo imbattibili.

Il 2 Aprile a Torino

Torino, 03/04/2003 00:00
Il Comunicato del sindacalismo di base di Torino e le Foto della manifestazione cittadina

Circa 10.000 persone tra lavoratori dei settori pubblici e privati, studenti e l’ area antagonista torinese hanno sfilato per le vie del centro.

Lo striscione di apertura del corteo recitava " lavoratori contro la guerra " con a fianco una gigantografia del quadro di Guarnica ed una bandiera della pace.

A seguire gli striscioni della federazione RdB piemontese , dei vigili del fuoco , della cub, della scuola dei lavoratori dell’università con le r.s.u. , degli studenti , dei disobbedienti ,della confederazione cobas e delle fabbriche , a seguire l’ALP , giovani comunisti, sin cobas e slai cobas, ,chiudeva il corteo lo striscione della federazione provinciale di Rifondazione comunista .

Dopo i recenti fatti scoppiati nella manifestazione di sabato in Torino, il corteo è stato protetto da un servizio d’ordine impeccabile e variamente composto ed ha raggiunto il ponte Isabella occupandolo , tagliando simbolicamente in due la città .

La manifestazione si è conclusa facendo " brillare "simbolicamente una bomba di carta sul posto.

CUB – CONF.COBAS – SIN.COBAS – SLAI COBAS – USI

 

 

 

Arcelor Mittal: conferenza stampa della delegazione USB dopo incontro al Mise

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni