22 gennaio 2021, ultimo aggiornamento alle 11:35
Insieme siamo imbattibili.

IL VALZER DELLE FALSE VERITA'

Firenze, 23/01/2002 00:00
Quando si parla di elezioni di solito ognuno sostiene di avere vinto o quantomeno di non avere perso. Così è stato anche nel nostro piccolo, nel

IL VALZER DELLE FALSE VERITA’

Quando si parla di elezioni di solito ognuno sostiene di avere vinto o quantomeno di non avere perso.

Così è stato anche nel nostro piccolo, nel caso delle R.S.U., Ogni sindacato ha letto i dati come faceva comodo, vogliamo cercare di essere obbiettivi ?.

Raffrontiamo i risultati con quelli del 1998:

 

ANNO 2001 1998

 

votanti 24368 30704 differenza – 6336

ci si aspetterebbe una riduzione generalizzata di tutti i sindacati, infatti

 

CGIL 6835 10490 differenza - 3655

CISL 8030 9342 diff. - 1312

UIL 4350 4505 diff. - 155

RDB 3056 2948 diff. + 108

Altri 2097 3418 diff. - 1321

 

Morale della Favola dei 6336 votanti in meno ( mancano i monopoli di stato e poco altro ) più della metà li perde la CGIL ( mamma che botta ) La CISL ne perde 1312 ( risultato convincente per i numeri ) la UIL tra i tre è quella che meno risente del calo di votanti, ma guarda un po’, nel nostro piccolo non abbiamo risentito del calo che doveva essere generalizzato, siamo cresciuti, seppure di poco.

TRA TANTI MENO QUEL PIU’ SPICCA.

NON ABBIAMO LE RISORSE, NON ABBIAMO I MEZZI, ABBIAMO POCHI SOLDI, NON SIAMO PROFESSIONISTI, PERO’ CRESCIAMO .

Chissà che col tempo non riusciamo a distruggere le clientele ed entrare nei Feudi di taluni. Ma questa analisi la lasciamo ad un successivo comunicato.

 

 

 

 

 

 

Pescara, sit-in dei lavoratori in appalto negli ospedali pubblici

Gli ospedali non si tagliano. La storia di Castel del Piano

Non sparateci. Siamo solo lavoratori pubblici

USB, 10 anni di rEsistenza

Il saluto del segretario generale WFTU George Mavrikos per i 10 anni di USB

La scuola in pandemia

Politiche attive, il webinar USB

Costruiamo il futuro. Scarica il pdf

SCARICA L'INSTANT BOOK

Il videomecum USB sul coronavirus

A cosa serve la sanità privata?

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati