18 settembre 2021, ultimo aggiornamento alle 18:22
Insieme siamo imbattibili.

In difesa del circolo Agorà di Pisa, un avamposto dei diritti sociali e civili sul territorio

Pisa, 13/09/2021 15:12

Abbiamo appreso del tentativo da parte della proprietaria del fondo di Via Bovio 48/50 di rescindere il contratto di locazione al circolo agorà, a partire dal 1 gennaio 2022.

Una pessima notizia non solo per questa Associazione, ma anche per la nostra Organizzazione sindacale, che da alcuni anni è presente con la propria Federazione in Via Bovio 48.

L’accoglienza ricevuta non è casuale, ma dettata dalla volontà dei componenti del circolo di mettersi al servizio dei diritti del lavoro, dei pensionati, dei giovani, dei migranti, dei senza casa, di tutte le fasce sociali popolari.

Agorà, presente da 27 anni in città, è conosciuta a livello locale e nazionale per la sua appartenenza alla migliore storia e tradizione delle case del popolo, che continuano ad avere un senso nella misura in cui sono in grado di adattarsi ai cambiamenti della società, nelle sue evoluzioni ed involuzioni, in termini di rapporti di forza tra le classi, di sfruttamento degli esseri umani e dell’ambiente, fenomeni strettamente connessi ad una spaventosa regressione culturale nei settori popolari, indotta da un sistema di potere che piega i popoli tentando costantemente di riportare indietro le lancette della storia, attraverso la sistematica distruzione dell’istruzione pubblica e la desertificazione dei territori di spazi aggregativi e socio/culturali.

Nella lotta per contrastare questa regressione culturale, sociale ed economica, agorà è sempre stata una trincea utile a chi in questi anni bui ha avuto bisogno di un retroterra fisico per confrontarsi e organizzarsi. Anche per questo, crediamo, sia oggi messa in discussione da una proprietà indifferente ed aliena a questa fondamentale funzione.

Al di là di come la si pensi, l’eventuale perdita fisica di questo spazio di libertà sarebbe un duro colpo per tutti gli sfruttati, per questo l’Unione Sindacale di Base mette a disposizione tutte le sue risorse fisiche e materiali nella campagna lanciata dal circolo agorà di Pisa per non perdere la propria sede fisica.

Agorà siamo tutti noi!

Unione Sindacale di Base – Federazione di Pisa

Alitalia, l'intervento USB in Parlamento

ITA e i diritti negati: il convegno USB

Cosa succede in Alitalia?

Strike for Peace!

Salute contro profitto

USB, 10 anni di rEsistenza

Il saluto del segretario generale WFTU George Mavrikos per i 10 anni di USB

Costruiamo il futuro. Scarica il pdf

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati