18 gennaio 2021, ultimo aggiornamento alle 22:10
Insieme siamo imbattibili.

Incendi boschivi: sembra proprio di essere nel paese dei balocchi!

Roma, 20/08/2003 00:00
Il 19 agosto 2003 si è svolto a Palazzo Chigi un vertice per fare il punto della situazione "sull'emergenza" incendi di questi mesi.

Molti quotidiani hanno richiamato l'urgenza di trovare un maggior coordinamento tra le amministrazioni coinvolte.

Per un paese che spesso non possiede memoria storica riportiamo il capitolo relativo agli incendi boschivi tratto dal libro "Italia: paese dalle catastrofi annunciate" curato dalla RdB P.I. nel 2001, utile a comprendere come in questi anni poco o nulla si sia fatto dal punto di vista legislativo per affrontare i rischi correlati all'emergenza degli incendi boschivi.

 

Oggi tutti parlano di emergenza incendi in modo fin troppo facile e scontato, scordando che l'unica politica seria per scongiurare simili situazioni si basa sull'attività di previsione e prevenzione degli eventi, come più volte indicato dalla RdB del Corpo nazionale dei vigili del fuoco.

 

in allegato un estratto del libro RdB - Italia: paese dalle catastrofi annunciate -

 

 

 

 

Gli ospedali non si tagliano. La storia di Castel del Piano

Non sparateci. Siamo solo lavoratori pubblici

USB, 10 anni di rEsistenza

Il saluto del segretario generale WFTU George Mavrikos per i 10 anni di USB

La scuola in pandemia

Politiche attive, il webinar USB

Costruiamo il futuro. Scarica il pdf

SCARICA L'INSTANT BOOK

Il videomecum USB sul coronavirus

A cosa serve la sanità privata?

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati