29 maggio 2020, ultimo aggiornamento alle 09:04
Insieme siamo imbattibili.

L'Associazione "Donna e Fuoco" ha incontrato il Consigliere di Pari Opportunità della Regione Lazio

Roma, 17/09/2003 00:00
Il giorno 8 e 15 settembre 2003 alle ore 15.00,l’Associazione è stata ricevuta dal Consigliere di Pari Opportunità della Regione Lazio D.ssa Stefa

L’Associazione è intervenuta come già in precedenza con il consigliere delle Pari Opportunità della Provincia di Roma Avv. Maria Luisa Madera, sottoponendo al Consigliere la stessa questione delle pari opportunità tra uomo e donna , legge che non viene considerata e rispettata nell’ambito del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, dove il personale discontinuo femminile subisce discriminazioni palesi per quanto concerne i richiami in servizio presso i comandi provinciali di appartenenza la quale graduatoria iniqua rispetto il personale discontinuo maschile determina un accesso difficile ai concorsi tramite l’assunzione a titoli, riservato al personale discontinuo, dove uno dei requisiti richiesti è quello di aver svolto il servizio minimo di 80 giorni l’anno per poter partecipare al concorso.

L’Associazione ha esposto diversi problemi che affliggono il Corpo Nazionale e non solo delle pari opportunità, ma anche per quanto riguarda il problema del precariato dei vigili del fuoco discontinui uomini e donne che aspirano al posto di lavoro permanente nel Corpo Nazionale dei vigili del fuoco.

All’incontro con il Consigliere P.O. della Regione Lazio D.ssa Stefania De Luca è stato consegnato il libro “Italia Paese delle Catastrofi Annunciate” della RdB del Coordinamento Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

In conclusione il Consigliere delle P.O. D.ssa Stefania De Luca della Regione Lazio ha preso in considerazione le problematiche femminili e come primo intervento invierà intanto una lettera al Comandante Provinciale Dott. Ing. Domenico Riccio dei vigili del fuoco di Roma.

 

“Donna e Fuoco”

Associazione delle donne vigili del fuoco discontinui

Coord. Paola Recchia

 

Buono affitto, ASIA e movimenti in presidio al MIT

CRA/RSA Emilia Romagna, verità e giustizia

Roma per gli invisibili

Rilanciare i diritti

Primo Maggio - Pazienza zero

La strage nelle RSA lombarde

Il videomecum USB sul coronavirus

Le nostre vite valgono

A cosa serve la sanità privata?

Il governo Conte è al lavoro per affossare il salario minimo

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni