06 marzo 2021, ultimo aggiornamento alle 14:54
Insieme siamo imbattibili.

MARRAZZO APRE AL CONFRONTO. IMPEGNO ALL'AVVIO DELLA STABILIZZAZIONE IMMEDIATA DEI PRECARI DELLA SANITA' DEL LAZIO

Roma, 28/06/2007 16:11

Come preannunciato, il Presidente Marrazzo ha incontrato questa mattina una delegazione della RdB/CUB e dei precari che il 25 giugno hanno occupato i locali della Pisana in risposta alla mancata convocazione del consiglio straordinario sul precariato.

 


L’incontro, al quale erano presenti anche il Presidente della Commissione Lavoro Mariani e gli Assessori Tibaldi, Nieri e Battaglia, ci ha permesso di affrontare ad ampio raggio il problema del precariato in questa Regione,  sapendo che dopo quattro anni di lotte ripartiamo da una posizione avanzata che non riguarda più ipotesi parziali di stabilizzazione ma soluzioni, in termini di procedure, modi e tempi.

 


Il Presidente, a nome dell’intera Giunta, ha ricordato agli Assessori interessati l’importanza di un confronto serio ed ampio con le parti sociali, che orienti soluzioni concrete e definitive – pur modulabili nel tempo – e che prevedano, da subito, atti concreti .

 


In questo senso il Presidente Marrazzo si è impegnato a normare con adeguati atti legislativi l’intera vicenda del precariato e, conseguentemente a stabilizzare da subito i precari gestiti direttamente dalle Aziende Sanitarie che hanno già maturato i requisiti previsti dalla Finanziaria ed a prevedere tempi certi e modalità per la stabilizzazione dei dipendenti di ditte e/o cooperative in appalto che garantiscono servizi strategici per le Aziende.

 


A tale propostito la RdB/CUB ha chiesto un controllo puntuale sull’operato dei Direttori Generali a garanzia della stabilizzazione di tutti i precari presenti nella Aziende.

 


La RdB/CUB ha inoltre ribadito la necessità che contestualmente si interrompano, in tutte le Aziende Sanitarie, le procedure di esternalizzazione dei servizi e le nuove assunzioni precari e che vengano prorogati tutti i contratti precari in essere considerando, ai fini della stabilizzazione, anche quelli attivati dopo il 29 settembre dello scorso anno, per mettere finalmente e definitivamente la parola fine al precariato e per evitare che si creino ulteriori disparità tra i precari.

 

A seguito dell’incontro odierno, gli Assessori alla Sanità, al Lavoro ed al Bilancio hanno, già dalla prossima settimana, previsto un calendario di specifici incontri dei quali daremo puntualmente conto ai lavoratori.

San Basilio, no alla vendita delle case popolari Ater

La casa è un diritto

USB, 10 anni di rEsistenza

Il saluto del segretario generale WFTU George Mavrikos per i 10 anni di USB

Politiche attive, il webinar USB

Costruiamo il futuro. Scarica il pdf

SCARICA L'INSTANT BOOK

Il videomecum USB sul coronavirus

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati