14 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 07:33
Insieme siamo imbattibili.

Missione Arcobaleno Richiesta di controlli medici radionucleari.

Roma, 09/01/2001 00:00
La RdB preoccupata per i VVF che sono andati in Albania

Al Ministro dell’Interno

On. Enzo BIANCO

 

Al Sottosegretario dell’Interno

On. Gianfranco SCHIETROMA

 

Al Direttore Generale

Pref. Francesco BERARDINO

 

All’Ispettore Generale Capo

Ing. Alberto D’ERRICO

 

 

Oggetto: richiesta di controlli medici radionucleari.

 

 

La scrivente RdB in relazione alle note a suo tempo inviate Prot. n° 666-p02 del 26/11/99 e n°02-a04 del 25/01/00, e con riferimento ai recenti avvenimenti che riguardano la presenza di uranio 238, detto impoverito, nelle regioni coinvolte dalla recente azione bellica nei Balcani, e considerato che diverse unità del Corpo Nazionale hanno partecipato alla missione Arcobaleno nelle zone in questione, si ritiene urgente che tale personale venga sottoposto alle analisi medi-che specialistiche necessarie.

 

Le numerose denunce presentate dalla scrivente anche alle S.V., in merito alla presenza di detto materiale in contrappesi di aerei civili, con i pericoli connessi sia per il personale VVF nonché per la cittadinanza; a fronte delle quali non possiamo che rimarcare come la situazione sia stata pressoché ignorata.

 

Si sottolinea l’importanza della richiesta ai fini della tutela preventiva della salute dei lavora-tori, delle popolazioni e dell’ambiente.

Si richiede inoltre, di conoscere l’elenco delle unità del CNVVF che ha partecipato alla mis-sione Arcobaleno, al fine di valutare quanto personale è stato esposto al rischio di contaminazio-ne.

 

Si resta in attesa di un cortese ed urgente riscontro.

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni