12 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 06:25
Insieme siamo imbattibili.

Mutui ipotecari con l'Inpdap

Roma, 09/03/2002 00:00
Bando, regolamento e domanda per i mutui ipotecari per gli iscritti alle casse Inpdap

Nei limiti delle disponibilità di bilancio relativo all'anno 2002, è prevista, per l'acquisto di una unità abitativa da adibire a prima casa, in favore degli iscritti alla Gestione Unitaria delle Prestazioni Creditizie e Sociali dell’INPDAP, la concessione di mutui ipotecari ai sensi dell'art. 1 lettera a) del Regolamento adottato con Decreto del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale n. 463/1998.

Il beneficio è riservato ai dipendenti pubblici iscritti in attività di servizio a tempo indeterminato, con almeno tre anni di anzianità utile a pensione (sono esclusi i servizi figurativi) e tre anni di contribuzione alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, istituita presso l’INPDAP.

La concessione ed erogazione dei suddetti mutui sono disciplinate dall’apposito Regolamento approvato dal Consiglio di Amministrazione dell’INPDAP con deliberazione n. 1090 del 20/10/1999 così come modificato con successive delibere n.1224 del 25.5.2000, n. 1425 del 19.4.2001 e n. 1609 del 20.2.2002.

La domanda, corredata di tutta la documentazione prevista all’art. 10 del sopracitato Regolamento, dovrà essere redatta su apposito modulo, fornito dalle Sedi provinciali dell’INPDAP e presentata o spedita, con plico raccomandato con ricevuta di ritorno, alla Sede provinciale, nell’ambito di competenza territoriale in cui si trova l’immobile oggetto dell’acquisto, entro 45 giorni dalla data di pubblicazione sulla G.U. del presente bando.

La domanda, pena l’esclusione dal beneficio, deve essere compilata in ogni sua parte e presentata esclusivamente, presso la Sede INPDAP competente per territorio. Per ciascun nucleo familiare non può essere presentata più di una domanda.

Saranno ritenute valide anche le domande pervenute, a mezzo raccomandata a/r, entro e non oltre i successivi 5 giorni lavorativi decorrenti dalla data di scadenza del termine previsto dal bando, purché dal timbro postale risultino spedite entro il suddetto termine

I mutui saranno concessi sulla base di apposita graduatoria regionale, predisposta previa attribuzione dei punteggi fissati dall’indicato Regolamento.

Pubblichiamo integralmente i testi relativi al bando, regolamento e domanda.

 

 

 

 

Arcelor Mittal: conferenza stampa della delegazione USB dopo incontro al Mise

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni