19 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 00:37
Insieme siamo imbattibili.

PRECARI SANITA' PUGLIA ... ad un passo dal traguardo !

Bari, 18/09/2007 17:36

In allegato la Delibera "definitiva" fornita dall'Assessorato alla Salute

 

 

 

Dopo mesi di difficile gestazione sembra che l’ultima versione della Delibera di Stabilizzazione dei Lavoratori Precari della Sanita’ pugliese, partoritadall’Assessorato alla Salute, sia quella definitiva.

Una Delibera che recepisce alcune delle richieste avanzate dalle RdB-CUB all’Assessore Regionale alla Salute Dott. Alberto Tedesco, nel corso dell’incontro tenutosi l’11 settembre scorso.

 

Ricordiamo che la Delibera in questione riguarda tutte le figure professionali, ausiliari, autisti, infermieri professionali, tecnici di radiologia, tecnici di laboratorio, ecc. operanti all’ interno delle strutture sanitarie della Regione, ad eccezione dei ruoli dirigenziali e che, se applicata correttamente e attentamente nelle diverse ASL, stabilizzerebbe a tempo indeterminato tutti i precari che rientrano nei requisiti previsti nell’arco del quadriennio 2007-2010.

Nel contempo vi è la garanzia che gli “Stabilizzandi”, cioe’ i lavoratori precari che sono in servizio a tempo determinato, mantengano il posto di lavoro sino all’avvenuta stabilizzazione.

 

In riferimento alla richiesta avanzata dalle RdB-CUB di riconoscere lo status di elettorato passivo ai Lavoratori Precari (sia il diritto di voto, sia il diritto di candidarsi) per le prossime elezioni per il rinnovo delle RSU, l’Assessore, esprimendo il proprio parere favorevole, si è impegnato ad emanare a breve una apposita Circolare a tutti i Direttori Generali.

 

Si auspica ora che il provvedimento sia discusso ed approvato il più presto possibile dalla Giunta Regionale e si dia avvio, quindi, al processo di stabilizzazione.

In tal senso è necessario che tutti i Lavoratori mantengano alta l’attenzione al fine di evitare ulteriori indugi e manovre dilatorie.

 

Un risultato ottenuto grazie alle numerose iniziative che i lavoratori precari insieme alle Rdb-Cub hanno intrapreso sin dall’estate del 2005, riuscendo in questi anni ad ottenere la continuita’ del posto di lavoro attraverso le proroghe dei contratti ed ad aprire un tavolo di trattativa con la Regione Puglia che ha consentito finora di raggiungere questo importante traguardo.

 

E’ appena il caso di sottolineare che la nostra iniziativa prosegue sul fronte della esternalizzazione dei servizi che coinvolge altre migliaia di lavoratori nel nostro territorio e che rappresenta molto spesso uno spreco ed un maggior costo per la collettività.   

 

Bari, 18 Settembre 2007

  

                                                                                    Coord. Regionale RdB P.I.- Settore Sanità 

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni