04 agosto 2021, ultimo aggiornamento alle 08:26
Insieme siamo imbattibili.

Presidenza del Consiglio, basta appalti e subappalti: è ora di internalizzare i lavoratori. Giovedì 15 luglio assemblea in piazza San Silvestro

Roma, 13/07/2021 11:50

Da circa 20 anni i lavoratori e le lavoratrici che operano all’interno della Presidenza del Consiglio dei Ministri, divisi tra appalti e subappalti, assicurano affidabilità, funzionalità e professionalità. Ma, con il susseguirsi delle società appaltatrici, hanno subito l’abbassamento dei livelli salariali, delle tutele e degli inquadramenti contrattuali rispetto alle mansioni che realmente svolgono. Una vera e propria catena dello sfruttamento che passa attraverso appalti selvaggi di governo in governo.

L’internalizzazione dei servizi e dei lavoratori è l’unica soluzione, non solo per abbattere lo spreco di denaro pubblico che viene generato dal sistema degli appalti, ma soprattutto per dare dignità ai lavoratori e alle lavoratrici che da anni svolgono un lavoro pubblico senza vedersi riconoscere le giuste tutele contrattuali.

I lavoratori e le lavoratrici degli appalti non sono più disposti a rimanere invisibili. Per questo motivo USB ha proclamato lo stato di agitazione dei lavoratori coinvolti negli appalti della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Invitiamo tutti e tutte all’Assemblea che si terrà giovedì 15 Luglio 2021 dalle ore 10.00 in piazza San Silvestro.

 

USB – Lavoro Privato Roma

 

12/07/2021

Oltre il G20 cultura

Genova, navigando in mare aperto / La diretta

Navigando in mare aperto / Prima giornata

Strike for Peace!

Salute contro profitto

USB, 10 anni di rEsistenza

Il saluto del segretario generale WFTU George Mavrikos per i 10 anni di USB

Costruiamo il futuro. Scarica il pdf

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati