19 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 22:38
Insieme siamo imbattibili.

RSU 2007: siglato l'accordo nazionale

Roma, 26/09/2007 00:39

In data odierna, si è proceduto alla sottoscrizione dell’Accordo per l’individuazione delle sedi RSU nel Ministero dell'Economia e delle Finanze.

La proposta iniziale dell’Amministrazione prevedeva, a livello regionale, l’articolazione periferiche delle sedi RSU in un'unica sede negoziale mentre, per le articolazioni dei Dipartimenti Centrali (RGS + UCB + IGICS e IV° Dipartimento + DCULST + CESSII Latina), un loro accorpamento.

Questa proposta è stata valutata, dalle RdB/CUB MEF, praticabile anche se aveva necessità di un chiarimento in merito alla agibilità sindacale e al rimborso delle spese sostenute, per i lavoratori eletti.

Questi elementi, unitamente all’individuazione, certa, della delegazione di parte pubblica, costituivano, per le RdB/CUB MEF, le fondamenta per il corretto funzionamento delle RSU.

Contestualmente abbiamo colto il rischio che, interessi di bottega o di altra natura, potessero allungare i tempi per la definizione delle sedi RSU e ci siamo, di conseguenza, dichiarati disponibili alla sottoscrizione di un Accordo identico a quello del 2004, senza alcuna modifica delle sedi RSU, al fine di poter garantire, a tutti i lavoratori del MEF, di esprimere democraticamente il loro diritto al voto.

Alcune organizzazioni sindacali confederali si sono immediatamente dichiarate contrarie al livello negoziale regionale, malgrado che tale livello sia stato inserito, e dagli stessi condiviso, nel Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per il Comparto dei Ministeri, da poco sottoscritto.

L’accordo per la mappatura delle sedi RSU (scaricabile sul nostro sito web www.rdbtesoro.it), raggiunto con l’Amministrazione, è risultato, alla fine, identico a quello sottoscritto per le elezioni del 2004:

 

Ø       una RSU per ogni dipartimento centrale

Ø       una RSU per ogni dipartimento provinciale (RPS + DPSV)

Ø       una RSU per ogni UCB

Ø       una RSU per gli ufficio Centrale di ragioneria presso i Monopoli

Ø       una RSU per la Direzione Centrale degli uffici locali e dei Servizi del Tesoro (via Casilina)

Ø      una RSU per il Centro di Elaborazione e Servizi del Sistema Informativo Integrato di Latina

Ø       una RSU per l’IGICS (La Rustica)

 

In considerazione della fase di smantellamento, in atto del MEF, nelle sue sedi territoriali, peraltro fortemente contrastato dalla RdB/CUB MEF, l’accordo prevede la possibilità di nuove elezioni conseguenti agli assetti organizzativi definiti dal Regolamento.

La RdB/CUB MEF ha fortemente contrastato anche l’Accordo separato (scaricabile sul nostro sito web www.rdbtesoro.it), siglato il 24 settembre 2007, nella sede del Dipartimento delle Politiche Fiscali per l’individuazione delle sedi RSU per gli Uffici Centrali e per le Commissioni Tributarie, in quanto ritiene, a tutela dei lavoratori che vi prestano servizio, che dare vita a delle RSU di tutto il MEF può contrastare, in maniera efficace, l’opera di smantellamento delle articolazioni territoriali del dicastero.

Su questo specifico punto, il Ministro Tommaso Padoa-Schioppa, molto decisionista nello smantellare il MEF, non ha avuto altrettanto coraggio e determinazione nell' unificare, in un'unica sede, la trattativa mantenendo in piedi, di fatto, due tavoli di contrattazione nazionale nella stessa Amministrazione.

Scelta, questa, che si inserisce pienamente nel clima di totale confusione organizzativa e normativa che, da oltre diciotto mesi, caratterizza il nostro Ministero.

 

 

CAMBIARE SI PUO'

CAMBIARE SI DEVE !

 

CANDIDATI E PRESENTA

LE LISTE DELLE RDB/CUB PUBBLICO IMPIEGO

 

 

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni