14 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 01:38
Insieme siamo imbattibili.

SABATO 15 SCIOPERO 24 ORE

14/09/2007 18:12
CONTINUA LA PROTESTA DEI LAVORATORI CONTRO I DIRIGENTI DI TRIESTE TRASPORTI

L’arroganza della societàdi trasporto non conosce limiti e sembra che nemmeno l’ultimo massiccio sciopero del 9 agosto -  che ha visto la partecipazione di oltre il 90 % del personale – sia servita a modificare un progetto di relazioni industriali, che oramai da molto tempo è caratterizzato da continue prevaricazioni, provocazioni e violazioni delle normative contrattuali e legislative, a totale danno dei lavoratori.

Neppure il Comune – nella sua veste di azionista di maggioranza – ne tantomeno la Provincia di Trieste nella sua veste di organismo di controllo, sembrano interessati a garantire un servizio di trasporto sicuro ed idoneo alle aspettative dell’ utenza e degli stessi lavoratori.

A seguito delle decisioni assunte nel corso delle assemblee svolte nei giorni scorsi;

ed in attesa dell’ intervento auspicato nelle 2 petizioni e nelle specifiche richieste che R.D.B.  ha consegnato nelle scorse settimane agli Enti locali territoriali e alla stessa Prefettura – a nome di centinaia di lavoratori e di utenti;

ed anche al fine di sollecitare l’intervento richiesto agli Organismi inquirenti competenti;  la Federazione Trasporti delle Rappresentanze sindacali di Base, invita tutti i lavoratori a partecipare alla manifestazione di protesta che inizierà già alle ore 04 - di fronte ai cancelli aziendali - e alla conseguente astensione dal lavoro per l’intera giornata del 15 settembre.

PIÙ SICUREZZA, PIÙ CONTROLLI, PIÙ PERSONALE PER IL T.P.L.


LA SMANIA DI FAR SOLDI - DETTA T. T. SPA

NON DEVE PIù ESSERE PAGATA

CON I SACRIFICI DEI LAVORATORI E DEGLI UTENTI


Trieste, 13 settembre 2007                   CUB - FEDERAZIONE TRASPORTI - RDB

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni