14 aprile 2021, ultimo aggiornamento alle 09:15
Insieme siamo imbattibili.

Scerni, tutto il magazzino di Monticelli d’Ongina in sciopero per reclamare l’applicazione del contratto della logistica e il reintegro di Mustapha

Piacenza, 06/04/2021 19:31

Magazzino Scerni di Monticelli d'Ongina (Piacenza): nei giorni scorsi l'appaltatore, Delivery One, ha deciso di non applicare il contratto della logistica nella parte generale (così frega il pagamento delle festività ricadenti il sabato) e ha licenziato con un pretesto Mustapha, padre di 5 figli.

In risposta tutto, ma proprio tutto, il magazzino si è fermato. I lavoratori hanno chiesto e chiedono l’applicazione del contratto della logistica – più volte sottoscritto al momento del cambio appalto nel magazzino che movimenta soprattutto i prodotti Whirlpool – compreso il pagamento dei festivi, e soprattutto il reintegro di Mustapha.

#SCHIAVIMAI

Unione Sindacale di Base - Logistica

6-4-2021

Fermiamo la strage industriale di Stato

I tirocinanti calabresi a Roma

Batti il 5! Appello alla mobilitazione contro l'articolo 5

La casa è un diritto

USB, 10 anni di rEsistenza

Il saluto del segretario generale WFTU George Mavrikos per i 10 anni di USB

Politiche attive, il webinar USB

Costruiamo il futuro. Scarica il pdf

SCARICA L'INSTANT BOOK

Il videomecum USB sul coronavirus

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati