02 dicembre 2020, ultimo aggiornamento alle 08:05
Insieme siamo imbattibili.

Se la Sanità del Lazio è al collasso non è colpa solo del virus: giovedì 19 alle 16 manifestazione alla Regione

Roma, 18/11/2020 11:18

La Regione Lazio ha fatto scelte in questi anni di tagliare sulla Sanità pubblica per reindirizzare i finanziamenti sui servizi privati in convenzione e accreditamento. Il risultato è ormai ben visibile a tutti.

La pandemia sta mettendo in seria difficoltà le strutture sanitarie pubbliche e soprattutto la sicurezza di operatori e operatrici sanitarie. La carenza del personale è evidente. Si sta cercando di sopperire immettendo ancora più precariato di quanto ne avessimo prima. E sono proprio i precari ad essere sbattuti nei reparti Covid senza nemmeno l'adeguata formazione sulle misure di sicurezza dal contagio.

Rivendichiamo immediatamente:

  • DIRITTO ALLA SALUTE DENTRO E FUORI L’EMERGENZA
  • ASSUNZIONI STABILI IMMEDIATE NELLA SANITÀ PUBBLICA
  • POTENZIAMENTO DEL 118
  • AUMENTO DEI TAMPONI, GRATUITÀ E TRACCIAMENTO
  • SALUTE E PREVENZIONE SUI TERRITORI E NELLE SCUOLE
  • POTENZIAMENTO USCA CON ATTIVAZIONE DA MEDICI DI MEDICINA GENERALE
  • CONSULTORI APERTI E DISTRIBUZIONE DELLA RU486
  • RISPETTO DEL DIRITTO DEI LAVORATORI SANITARI DI DENUNCIARE LE INADEMPIENZE

Ci vediamo di fronte alla Regione Lazio, in piazza Oderico da Pordenone, giovedì 19 novembre alle 16 perché non possiamo più aspettare. Pretendiamo il diritto ad una sanità pubblica, universale, gratuita, laica ed umanizzata che finalmente garantisca salute attraverso prevenzione, cura e riabilitazione.

Basta con il modello sanità di Zingaretti!

Basta finanziamenti al privato!

Basta appalti in sanità!

USB Sanità Regione Lazio
Cobas Sanità Università e Ricerca
CUB Sanità
Potere al Popolo
Coordinamento Assemblee Consultori delle Donne e Libere Soggettività del Lazio
OSA
Risorgimento Socialista
Comitato Roma 12 Beni Comuni
Ex Lavanderia Santa Maria della Pietà
Fronte di Lotta No Austerity
Attac

Roma 18-11-2020

Il saluto del segretario generale WFTU George Mavrikos per i 10 anni di USB

Venchi, le lavoratrici a piazza del Popolo con Non Una Di Meno

Venchi, solidarietà da tutta Italia

USB, 10 anni di rEsistenza

La scuola in pandemia

Primo Maggio 2020, pazienza zero /prima parte

Primo Maggio 2020, pazienza zero / seconda parte

Politiche attive, il webinar USB

Costruiamo il futuro. Scarica il pdf

SCARICA L'INSTANT BOOK

Il videomecum USB sul coronavirus

A cosa serve la sanità privata?

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati