26 maggio 2020, ultimo aggiornamento alle 22:34
Insieme siamo imbattibili.

COMUNICATO STAMPA DIMISSIONI PRESIDENTE A.C.I. (LUCCHESI)

Nazionale, 13/09/2007 20:26

SI E' DIMESSO!
 
 
    OGGI, A VALLELUNGA DURANTE L'ASSEMBLEA GENERALE DELL'ACI, CHE AVEVA ALL'ORDINE DEL GIORNO UN SOLO PUNTO: "COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE", LUCCHESI HA FINALMENTE TRATTO LE CONCLUSIONI DEI MOLTEPLICI MESSAGGI CHE I LAVORATORI E LE OO.SS. GLI HANNO INDIRIZZATO IN QUEST'ULTIMO ANNO, ED HA FATTO LE VALIGIE!
 
ALLE ORE 13.00, HA DATO LE SUE DIMISSIONI IRREVOCABILI!
 
    HA SCELTO UN POSTO LONTANO DALL'ACI,  VISTO CHE DALLA "NATURA VERA" DELL'ACI E' SEMPRE STATO LONTANO, PER COMUNICARE LE PROPRIE DECISIONI .
 
    LA RdB CUB P.I. RITIENE CHE QUESTO SIA STATO: UN DOVEROSO E TARDIVO ATTO,  ED UN PASSAGGIO AVANTI PER UNA RIFORMA DEL SETTORE CHE VEDA IL MANTENIMENTO NEL PUBBLICO DELLE ATTIVITA' FINORA SVOLTE.
 
    QUESTE DIMISSIONI RASSERENANO GLI ANIMI, E CI PERMETTONO DI AFFRONTARE LE SFIDE CHE CI ATTENDONO CON MAGGIOR CHIAREZZA E FIDUCIA.
 
    CONTINUEREMO INSIEME CON  I LAVORATORI, LE FORZE POLITICHE, LE ALTRE OO.SS. ED I VERTICI DI ACI E DTT A PORTARE AVANTI UN PROGETTO DI RIFORMA CHE VALORIZZI LE PROFESSIONALITA' IL RUOLO PUBBLICO, ED IL SERVIZIO ALL'UTENZA DI UN SETTORE  IMPORTANTE PER IL SISTEMA ITALIA.
 
ROMA 13 SETTEMBRE 2007                                                               Lino Rocchi

Roma per gli invisibili

Rilanciare i diritti

Primo Maggio - Pazienza zero

La strage nelle RSA lombarde

Il videomecum USB sul coronavirus

Le nostre vite valgono

A cosa serve la sanità privata?

Il governo Conte è al lavoro per affossare il salario minimo

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni