19 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 11:50
Insieme siamo imbattibili.

COMUNICATO UNITARIO DIMISSIONI PRESIDENTE LUCCHESI

Nazionale, 14/09/2007 21:13

A TUTTI I LAVORATORI E LE LAVORATRICI


Come brevemente anticipato ieri nel comunicato unitario, l’assemblea Generale dell’Ente tenutasi a Vallelunga si è conclusa con la presentazione da parte dell’Avvocato Lucchesi delle sue dimissioni irrevocabili dalla carica di Presidente dell’A.C.I.  

In attesa di conoscere nel dettaglio le motivazioni, è emerso dalle dichiarazioni dell’Avvocato Lucchesi, che una delle cause principali della sua decisione è costituita dal fatto che  l’intero sistema ACI avrebbe operato in modo tale da impedirgli di poter portare avanti il proprio progetto: la privatizzazione dell’Ente. Non ha perso l’occasione per sferrare l’ennesimo pesante attacco alle OO.SS., colpevoli, a suo dire, di non aver compreso e sostenuto la sua illuminata politica ed il suo progetto.

La critica espressa dal Sindacato in questi anni, rispetto alla fallimentare gestione dell’Ente, caratterizzata dalla commistione fra interessi pubblici e privati, nel ricorso arbitrario ad esternalizzazioni e consulenze, in una assenza totale di relazioni sindacali di confronto su qualunque progetto strategico, non può che farci esprimere soddisfazione rispetto alla decisione assunta dall’Avv. Lucchesi.

Valuteremo dagli atti che seguiranno a queste dimissioni e dalle decisioni che gli organi assumeranno, se siamo in presenza di un reale segnale di cambiamento della politica o se si tratta solo di una sostituzione di persona.

Abbiamo, quindi, chiesto al Vice Presidente Vicario Dott. Pasquale De Vita un immediato ed urgente incontro.

Vi terremo tempestivamente informati,
Cordiali saluti





Roma, 14 settembre 2007

FP CIGL ACI   FP CISL ACI       UIL PA ACI ACP   RDB PI ACI     CISAL ACI      

Denia Priami  Marco Semprini  Sandra Pagani    Rosa Sirano   Luigi De Santi


ASDACI

Vincenzo Pensa

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni