19 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 00:47
Insieme siamo imbattibili.

CONTRATTO INTEGRATIVO O MEMORANDUM SUL PUBBLICO IMPIEGO?

Genova, 09/08/2007 11:37

Agenzia del Territorio

 

CONTRATTO INTEGRATIVO O MEMORANDUM SUL PUBBLICO IMPIEGO?

 

Il 2 agosto 2007 è stato firmato il contratto integrativo per l’Agenzia del Territorio per gli anni 2002-2005. Il testo, da noi non sottoscritto, contiene alcune peculiarità da mettere in evidenza ponendo in parallelo il testo del Memorandum sul pubblico impiego. Eccone alcune:

 

Posizioni organizzative

Testo del Memorandum: una quota delle economie deve essere  destinata alla valorizzazione delle posizioni organizzative del personale non dirigente.

Testo del CCNI: Art. 17Nell’ambito della terza area è istituita, quale figura di elevata responsabilità organizzativa e professionale, la posizione di caporeparto negli uffici provinciali[…]. L’ammontare della retribuzione annuale di posizione, da corrispondere per 13 mensilità, è determinata […] da un minimo di €2500 ad un massimo di €9000. Per la parte superiore a €2500, la copertura della retribuzione di posizione è assicurata dall’Agenzia con oneri a proprio carico.L’esito positivo della valutazione dà diritto alla corresponsione di una indennità di risultato, variabile tra il 5% e il 20% della retribuzione annuale di posizione. Art.18 Per un periodo triennale, in via sperimentale sono avviati percorsi innovativi per la rilevazione e valorizzazione di particolari competenze professionali, da promuovere attraverso l’attribuzione di incarichi di responsabilità o professionali […]. Art.21 Al personale a cui sia stato assegnato un incarico di responsabilità sono attribuite una “retribuzione di incarico” e una “retribuzione di risultato” aggiuntivi rispetto al normale trattamento connesso all’Area e Fascia economica di appartenenza. L’ammontare della retribuzione annuale di incarico, da corrispondere per 13 mensilità, è determinata […] da un minimo di €2500 ad un massimo di €9000. Per la parte superiore a €2500, si può attingere all’importo residuo di quello determinato ai sensi dell’art.28, comma 5, del CCNL. (I primi €2500 li prendono dai soldi del fondo, quindi di tutti. Insomma, parteciperemo allo stipendio dei nostri “capetti”). L’esito positivo della valutazione della prestazione dà diritto alla corresponsione di una indennità di risultato,che può variare tra il 5% e il 20% della retribuzione di incarico.

Testo del Memorandum: Il raggiungimento dei risultati costituisce uno strumento di differenziazione del trattamento economico. […] Il percorso professionale dovrà dipendere in modo più significativo dai risultati conseguiti, opportunamente valutati. Oltre che ai criteri indicati per l'accesso alla dirigenza degli interni dell'Amministrazione, per le posizioni organizzative e per il restante personale, andranno realizzate sperimentazioni mirate sui percorsi  centrate su meccanismi dedicati e trasparenti di selezione basati anche sulla valutazione.

Mobilità

Testo del Memorandum:Per agevolare la mobilità territoriale del personale pubblico, statale, regionale e locale, a seguito di riorganizzazioni derivanti dagli indirizzi programmatici stabiliti e in attuazione del trasferimento di funzioni fra livelli istituzionali, verranno individuati meccanismi contrattuali di sostegno e incentivazione, mediante agevolazioni economiche sia dirette sia indirette, conseguibili anche attraverso il ricorso all'autonomia di bilancio.

Testo del CCNI: Art. 29 Le parti convengono sull’opportunità di definire, in caso di necessità condivise connesse a cambiamenti organizzativi, accordi di mobilità straordinaria, anche incentivata […]. Qualora con la mobilità volontaria non venissero coperte tutte le esigenze, potrà essere attivata una trattativa a livello nazionale che consenta di individuare modalità per l’attivazione di mobilità che coprano dette esigenze […]. (Praticamente, finiti i volontari, troviamo un modo di spostare anche gli altri).

Testo del Memorandum: Verranno realizzate le semplificazioni e adottate le misure atte a rendere effettiva e fluida la mobilità fra Amministrazioni di uno stesso livello di governo.

 

Questo sono alcuni esempi che si possono trarre dal confronto dei due testi che, come vedete, si ricorrono l’un l’altro. E la “riorganizzazione” dell’Agenzia per il decentramento è alle porte…

È ora che i lavoratori diventino protagonisti. Decidano di scendere in campo e, in maniera chiara, facciano capire a tutti in quale parte di campo scelgono di stare.

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni