22 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 05:46
Insieme siamo imbattibili.

Dogana Catanzaro: RdB chiede revoca O. di S.

Catanzaro, 27/07/2007 16:24

 

 

Dogana Catanzaro: RdB chiede

revoca O. di S.

 

Al Direttore dell’Ufficio delle Dogane

di CATANZARO

Dott. Antonino Cotroneo

 

e, p.c.    Al Direttore Regionale per la Calabria e Campania

NAPOLI

Dott. Alberto Libeccio

 

Al Capo delle Relazioni Sindacali  della DRD

Napoli

Dott.ssa Paola Sito

 

In data 25.07.07, con nota prot. 10697, la S.V. convocava per il successivo 2 agosto, le OO.SS. per la rettifica dell’ordine di servizio dell’Ufficio delle Dogane di Catanzaro e delle dipendenti SOT; il giorno successivo, con prot. 10811, veniva trasmessa copia di un ordine di servizio, completamente modificato, che sarebbe entrato in vigore il giorno stesso, svuotando, così di significato, la riunione del 2 agosto.

Alla luce di quanto sopra, essendo state, in modo del tutto arbitrario, violate le norme che disciplinano il sistema delle relazioni sindacali ed in particolare il disposto dell’art. 6 del vigente CCNL, la scrivente O.S., nell’annunciare la propria ovvia indisponibilità a partecipare alla prevista riunione del 2 agosto, ritenendola, tra l’altro del tutto inutile,

CHIEDE L’IMMEDITATA REVOCA dell’ordine di servizio emanato in data 26 luglio e, ai sensi dell’art. 14 del citato CCNL, apre le procedure di raffreddamento.

Nel caso in cui l’ordine di servizio non venga ritirato, questa organizzazione sindacale, chiede sin d’ora la convocazione di un tavolo superiore.

Distinti saluti

Lamezia Terme, 27 luglio 2007.

Gli Ex LSU/Ata vincono la battaglia per l'assunzione nella Scuola

Verbale incontro al Miur Ex LSU/Ata

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni