14 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 07:51
Insieme siamo imbattibili.

Il nuovo schema di regolamento MEF e la circolare sulla "cartolarizzazione"

Roma, 25/04/2007 07:34

Vi informiamo che abbiamo pubblicato, sul nostro sito www.rdbtesoro.it, il nuovo schema di regolamento di organizzazione del MEF che il Sottosegretario di Stato ci ha trasmesso oltre ad allegarvi, a questa email, la circolare n. 30938 del 24 aprile 2007, a firma del capo del IV Dipartimento, nonché Capo della delegazione di Parte Pubblica, inerente la "rilevazione delle presenze" al fine dell'attuazione dell'art.3, comma 165 della legge 350/2003 (la cosiddetta cartolarizzazione).

 

 

Per quanto concerne il nuovo schema di regolamento di organizzazione del MEF, queste sono le "novità" introdotte:

 

Dipartimento del Tesoro

Sparisce la Direzione IX - organizzazione e risorse umane.

Si aumenta di un posto (da 1 si passa a 2) di funzione di livello dirigenziale generale necessario per l'esercizio delle funzioni di coordinamento con il Dipartimento dell'Amministrazione Generale, del Personale e dei Servizi.

 

Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato

Sparisce la Direzione generale per l'organizzazione e le risorse umane.

Si aumenta di un posto (da 4 si passa a 5) di funzione di livello dirigenziale generale necessario per l'esercizio delle funzioni di coordinamento con il Dipartimento dell'Amministrazione Generale, del Personale e dei Servizi.

 

Dipartimento per le Politiche Fiscali

Sparisce la Direzione Centrale per l'amministrazione delle risorse.

Si aumenta di un posto (da 1 si passa a 2) di funzione di livello dirigenziale generale necessario per l'esercizio delle funzioni di coordinamento con il Dipartimento dell'Amministrazione Generale, del Personale e dei Servizi.

 

PIANTE ORGANICHE

Riduzione, mediante un successivo provvedimento, delle dotazioni organiche del personale non dirigenziale addetto alle funzioni di supporto pari del 10%.

 

INCARICHI DI CONSULENZA

Nessuna modifica.

 

SOPPRESSIONE UFFICI TERRITORIALI

Nessuna modifica.

Predisposizione di un piano di ricollocazione del personale in servizio presso gli uffici soppressi al fine di evitare, per quanto possibile, spostamenti sul territorio.

 

La parte politica ha convocato le organizzazioni sindacali per il prossimo 3 maggio 2007 alle ore 17.30.

La circolare n. 30938 del 24 aprile 2007, emanata per impartire istruzioni sulla "rilevazione delle presenze", necessarie per l'applicazione dell'accordo siglato lo scorso venerdì 20 aprile 2007, per l'attuazione dell'art.3, comma 165 della legge 350/2003 (la cosiddetta cartolarizzazione), rende solo parziale giustizia alla denuncia della RdB/CUB MEF.

Certamente, il dato rilevante e che, grazie alla RdB/CUB MEF, l'amministrazione è stata costretta a modificare, unilateralmente, l'accordo sulla parte proprio dove lei stessa, insieme a CGIL, CISL, UIL, UNSA, DIRSTAT e INTESA, era fortemente determinata.

 

Infatti, sia la parte pubblica (e politica) che CGIL, CISL, UIL, UNSA, DIRSTAT e INTESA, volevano (e tuttora vogliono) la ripartizione della quota del 30% sulle presenze effettive, da "badgettatura", per intendersi, salvo i permessi sindacali retribuiti.

 

Questo è quello che volevano ed è questo quello che hanno sottoscritto il 20 aprile 2007.

 

La forte protesta della RdB/CUB MEF e l'indignazione dei lavoratori, hanno permesso questo risultato che, se pur notevole, continua a non essere del tutto soddisfacente.

Lo riteniamo parziale, infatti, in quanto mancano "all'appello", ancora, la tutela per i portatori di handicap, l'astensione obbligatoria della lavoratrice, l'interdizione dal lavoro delle lavoratrici in stato di gravidanza, l'infortunio sul lavoro o la malattia dipendente da causa di servizio, la donazione di sangue, del midollo osseo e assimilate, le terapie salvavita, i ricoveri ospedalieri o i day hospital in caso di patologie gravi.

Insomma, continuano a rimanere colpite proprio quelle fasce di colleghi più deboli e che, in realtà, dovrebbero essere più tutelate: le donne lavoratrici e i malati.

 

Siamo incompatibili e testardi. La lotta continua.

Con la RdB/CUB MEF, per la difesa dei diritti e delle tutele dei lavoratori.

Nuovo schema di regolamento di organizzazione del MEF

 

 

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni