18 gennaio 2021, ultimo aggiornamento alle 21:09
Insieme siamo imbattibili.

scarica la lettera di indizione di sciopero da mandare in azienda

Nazionale, 19/10/2007 12:18

 

 

COMUNICATO DI INDIZIONE

SCIOPERO GENERALE NAZIONALE

VENERDI’ 9 NOVEMBRE 2007 - INTERA GIORNATA

 

 

All’ Azienda/Ente

- loro sedi -

 

Oggetto: sciopero nazionale di tutte le categorie pubbliche e private.

La scrivente O.S. RdB CUB aderisce  allo Sciopero Generale di tutto il giorno, da inizio turno di mattina del 9 novembre 2007 a fine turno notturno sempre del 9 novembre 2007, proclamato  dalle organizzazioni del sindacalismo di base e di cui si riporta telegramma di indizione .

Durante lo sciopero generale dell’intera giornata del 9 novembre 2007, saranno garantiti, ai sensi della legge 146/1990 e successive modificazioni, le franchigie e i servizi minimi essenziali previsti dai relativi accordi e regolamentazioni di settore.

 

Luogo e data

 

 

p. Federazione RdBCUB

                                                                                                                          firma

 

telegramma di indizione inviato in data 19.09.07 n° 30 OA

 

Al Presidente del Consiglio

On. Romano Prodi

IL Ministro del Welfare

On. Cesare Damiano

Al Ministro della Funzione Pubblica

On. Luigi Nicolais

Al Presidente della Commissione di Garanzia ex Legge 146/90

Dott. Antonio Martone

 

Roma, 19 Settembre 2007

 

Oggetto: Proclamazione Sciopero Generale

 

Le scriventi organizzazioni sindacali CUB, SdL Intercategoriale, Confederazione Cobas, CIB Unicobas, Slai Cobas, A.L. Cobas, USI AIT. PROCLAMANO lo Sciopero Generale di tutte le categorie pubbliche e private per l'intera giornata del 9 novembre 2007.

Lo sciopero generale è indetto contro l'Accordo su precarietà, welfare e pensioni del 23 luglio 2007, per la redistribuzione del reddito, la difesa ed il rilancio del sistema previdenziale pubblico e dello stato sociale (scuola, sanità, casa, trasporti, ecc…), l'aggancio delle pensioni alle dinamiche inflattive e retributive, per salari europei, rinnovi contrattuali veri, lavoro stabile e tutelato e diritto al reddito, contro la guerra e per il taglio drastico delle spese militari.

Durante lo sciopero generale saranno garantiti i servizi minimi essenziali.

Le articolazioni di categoria saranno quanto prima comunicate a cura delle stesse.

 

CUB, SdL Intercategoriale, Confederazione Cobas, CIB Unicobas, Slai Cobas, A.L. Cobas, USI AIT

 

 

 

 

Gli ospedali non si tagliano. La storia di Castel del Piano

Non sparateci. Siamo solo lavoratori pubblici

USB, 10 anni di rEsistenza

Il saluto del segretario generale WFTU George Mavrikos per i 10 anni di USB

La scuola in pandemia

Politiche attive, il webinar USB

Costruiamo il futuro. Scarica il pdf

SCARICA L'INSTANT BOOK

Il videomecum USB sul coronavirus

A cosa serve la sanità privata?

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati