19 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 22:44
Insieme siamo imbattibili.

Approderà davanti al Prefetto la vertenza dei lavoratori dell'ospedale di Agropoli

Agropoli, 29/06/2007 23:44

Lunedì mattina alle 10,00, infatti la RDB CUB ed una delegazione di lavoratori, saranno ricevuti dal rappresentante di Governo per esaminare la difficile situazione del nosocomio.


All’incontro parteciperà anche il Direttore Generale dell’Asl Sa3 dott. Donato Saracino.


Nella riunione tenutasi ieri mattina a Vallo della Lucania (insieme alla Rsu) , infatti, i manifestanti, che tutt’ora sono in presidio presso la Direzione Sanitaria del P.O., hanno ribadito la necessità di assumere decisioni urgenti per risolvere sia il problema della carenza di organico che quello delle numerose carenze strutturali. Al momento l’ospedale non risponde agli standards richiesti dalla legge per l’assistenza sanitaria di emergenza e di urgenza. Per questo nell’incontro di lunedì mattina si chiederanno garanzie per la messa in sicurezza del nosocomio agropolese e per prestazioni di qualità.


Il Direttore Generale ha assicurato a sindacato e lavoratori che si presenterà dinanzi al Prefetto con una proposta concreta di riorganizzazione.
Intanto la RDB Cub chiama a raccolta cittadinanza, istituzioni e personalità politiche presso la Provincia con un manifesto che invita a partecipare alla pubblica assemblea che si terrà in ospedale sempre lunedì alle 18,00, dopo l’incontro con il Prefetto.

Stamane, comunque, una delegata della RDB è stata ascoltata a Palazzo Sant’Agostino dal sottosegretario alla Sanità Gianpaolo Patta, esponendogli nei particolari la situazione del presidio ospedaliero.

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni