19 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 01:27
Insieme siamo imbattibili.

ASSEMBLEA NAZIONALE INFORMATICI ED ESITI RIUNIONE COMMISSIONE AREA INFORMATICA

Nazionale, 05/06/2007 13:49

Si è tenuta ieri l’attesissima assemblea nazionale richiesta dagli informatici ed indetta dalla sola RdB, con la partecipazione di tantissimi lavoratori, provenienti da tutte le  regioni, nonostante il boicottaggio delle altre OO.SS. con l’indizione di un’altra assemblea nazionale degli informatici prevista per mercoledì 6 giugno.

L’assemblea, coordinata dagli stessi informatici, ha messo in evidenza soprattutto il progressivo svuotamento delle funzioni, in quanto oltre a quanto previsto dal primo comma dell’articolo 8 dell’ipotesi di accordo integrativo 2006, sono sempre più frequenti le direttive dell’Amministrazione con cui si svuotano le competenze affidandone le funzioni alle ditte esterne.

In sintesi i lavoratori hanno chiesto:
L’eliminazione del primo comma dell’articolo 8 e l’immediata apertura di un tavolo di negoziazione per trovare le soluzioni necessarie per evitare lo smantellamento dell’area informatica;
La reinternalizzazione  di tutte quelle procedure informatiche che possono essere svolte all’interno dell’istituto, soprattutto quelle  riguardanti dati sensibili;
La possibilità del passaggio degli ex operatori di controllo all’attività di sviluppo;

E’ stato, inoltre, proposto :
Di mantenere lo stato di agitazione fino a quando non verrà modificato l’articolo 8 del CCNI 2006, attivando anche, se necessario, forme di lotta come lo sciopero;
Di realizzare un libro bianco sulle facili esternalizzazioni degli ultimi anni adottate dalla DCSIT;
Di costituire un comitato degli informatici.

    Un’ultima osservazione: quasi tutti gli interventi dei partecipanti hanno evidenziato l’incongruenza di due assemblee nazionali nella stessa settimana e si spera che dall’assemblea di mercoledì 6 si esca dagli equivoci prendendo una posizione forte che chieda la soppressione dell’1° comma dell’articolo 8 o quantomeno le modifiche necessarie a difendere la professionalità  degli addetti ai lavori.

Notizia flash sulla riunione del 4.6.2007 per l'Area Informatica.


Riunione sostanzialmente positiva ed interlocutoria, iniziata alle 16.00 circa e finita poco dopo le 17.30.

Dopo l'introduzione fatta dal direttore centrale, dr. Spadaccia, che ha evidenziato i risultati positivi raggiunti dall’area, sono iniziati gli interventi dei rappresentanti sincacali.

I rappresentanti di CGIL, CISL, UIL e CISAL hanno finalmente ed esplicitamente riconosciuto:
che è necessario riformulare e superare l'art. 8 del CCNI;
che è indispensabile rivedere e ridimensionare il fenomeno delle esternalizzazioni;
che è improrogabile arrivare, prima delle ferie estive, alla definitiva riorganizzazione dell'Area informatica.

La RdB nel proprio intervento ha riportato i contenuti dell’assemblea e le richieste maturate nel confronto con i lavoratori.

Tutte le componenti sindacali hanno dato la massima disponibilità a riunioni serrate e ravvicinate (la prossima è già stata calendarizzata per giovedì 14 giugno alle 10.30) per lavorare sulla bozza trasmessa alle ore 14.00 di venerdì 1 giugno, integrata con i dati aggiornati che l'Amministrazione si è impegnata a farci pervenire in tempi brevissimi.

Seguirà un comunicato più circostanziato sulla riunione di commissione.

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni