16 giugno 2021, ultimo aggiornamento alle 03:15
Insieme siamo imbattibili.

Chi Vespa vive di precariato: la mobilitazione USB per il reintegro delle precarie storiche in Piaggio arriva alla Torre di Pisa

Pisa, 28/05/2021 13:43

Continua la lotta delle precarie storiche licenziate dalla Piaggio: questa mattina azione di solidarietà in Piazza dei Miracoli, davanti alla Torre di Pisa, per chiedere il loro reintegro in azienda.

La Piaggio continua a sfoggiare floridi bilanci ma a sfruttare centinaia di lavoratori precari. Vogliamo la stabilizzazione concreta per tutti i lavoratori e le lavoratrici che operano nello stabilimento di Pontedera. A nulla sono servite finora le azioni intraprese, dai 30 giorni di occupazione del tetto del Palazzo Blu fino al recente presidio davanti al Comune.

USB e le precarie non hanno però intenzione di arrendersi e continueranno a mobilitarsi fino a che non saranno reintegrate le precarie licenziate e finirà lo sfruttamento del precariato da parte della Piaggio.

 

USB Piaggio

 

Pisa 28-5-2021

Strike for Peace!

La manifestazione del 22 maggio a Roma

Salute contro profitto

La casa è un diritto

USB, 10 anni di rEsistenza

Il saluto del segretario generale WFTU George Mavrikos per i 10 anni di USB

Costruiamo il futuro. Scarica il pdf

SCARICA L'INSTANT BOOK

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati