14 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 02:37
Insieme siamo imbattibili.

COMUNE DI ROMA: TOLTA NELLA NOTTE L'OCCUPAZIONE ALL'AULA GIULIO CESARE. RDB-CUB OTTIENE DAL VICE CAPO DI GABINETTO IMPEGNO AD UN INCONTRO SUI PROBLEMI DEL PERSONALE

Roma, 10/07/2007 15:39

E’ terminata alla mezzanotte di ieri l’occupazione dell’aula Giulio Cesare attuata da un gruppo di 15 lavoratori e sindacalisti delle RdB-CUB. L’iniziativa era nata al termine del Consiglio straordinario sul personale di ieri pomeriggio, che era stato presidiato nell’androne antistante la Giulio Cesare da un gruppo di circa 250 dipendenti poi riusciti ad entrare in aula, dal quale non sono emersi dei provvedimenti atti ad affrontare i problemi dei dipendenti capitolini.

Le RdB-CUB hanno pertanto occupato l’aula consiliare, chiedendo di sottoporre direttamente le loro istanze al Sindaco e alla Giunta.

 

In tarda serata è giunto l’impegno da parte del vice capo di Gabinetto Luca Odevaine e dell’assessore alle Politiche del Lavoro Dante Pomponi per un incontro con le RdB-CUB, che vedrà presenti entrambi unitamente all’assessore al Personale Lucio Alessio D’Ubaldo e quello alle Politiche Educative e Scolastiche Maria Coscia, e sarà fissato nella prossima settimana.

L’incontro sarà incentrato sui problemi del personale del Comune di Roma: innanzi tutto il dilagare della precarietà, la valorizzazione delle competenze dei dipendenti, e il riconoscimento dei diritti sindacali a tutte le organizzazioni che rappresentano i lavoratori.

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni