14 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 03:17
Insieme siamo imbattibili.

CRISI COOP SARAGOZZA

Bologna, 22/05/2007 09:58

GRAVE CRISI IN COOP SARAGOZZA, STORICA COOPERATIVA DI TRASPORTI E FACCHINAGGIO DI BOLOGNA, CHE E’ ATTUALMENTE A RISCHIO FALLIMENTO.

A RISCHIO UN CENTINAIO DI POSTI DI LAVORO.

RdB/CUB CHIEDE A LEGACOOP DI ASSUMERSI LE SUE RESPONSABILITA’ NEI CONFRONTI DEI LAVORATORI DI COOP SARAGOZZA.

 

Una grave crisi investe la coop Saragozza, storica cooperativa di trasporti e facchinaggio di Bologna, che e’ attualmente a rischio fallimento.

A rischio un centinaio di posti di lavoro.

Responsabili di questa situazione sono sia la direzione della cooperativa che i manager di LEGACOOP Bologna che hanno nel corso degli ultimi anni inserito questa coop nel sistema supermercati/grande distribuzione alimentare per scaricargli poi adosso i costi delle esternalizzazioni al massimo ribasso portati avanti in questo comparto (magazzini CICC, allestimenti notturni Coop Adriatica, gestione ribalte CAAB, trasporti COIND – Corticella etc).

Il risultato di questa operazione?

Da una parte l’aumento dei profitti per i manager e le imprese cooperative della grande distribuzione alimentare, e dall’altra il concreto rischio fallimento e la messa all’asta delle proprietà immobiliari di coop Saragozza (che sappiamo fare gola a molti anche all’interno di LegaCoop) e un centinaio di lavoratori che rischiano il posto, o che rischiano di essere rilevati da altre imprese ma con perdita secca di diritti e di salario. 

Davanti alla minaccia concreta di fallimento della cooperativa è ora che LegaCoop e direzione coop Saragozza – cioè chi ha materialmente determinato questa situazione di crisi - si assumano le proprie responsabilità nei confronti dei lavoratori della cooperativa!

Da parte loro vogliamo l’impegno – non solo a parole – a sanare in la situazione della cooperativa e a mantenere la continuità lavorativa e di salario per i soci lavoratori e dipendenti di coop Saragozza!                                                                 

 

RdB/CUB Trasporti

 

Di seguito il comunicato distribuito da RdB/CUB ai lavoratori di coop Saragozza

 

VENGHINO! I LAVORATORI VENGHINO A PARTECIPARE ALLA TRAGICA COMMEDIA DAL TITOLO:

“CHI HA UCCISO LA COOP SARAGOZZA?…(ultima puntata?…)”.

I Protagonisti:

- L’ESECUTORE: il ventennale pluridecorato Presidente di coop Saragozza; 

- I MANDANTI DEL DELITTO: i manager di LegaCoop e i loro supermercati;

- I TESTIMONI OCULARI (ma non oculati…): l’attuale CdA di Coop Saragozza;

- I COMPAGNI DI MERENDE: Powerlog, Unilog e altri;

- LE VITTIME: come sempre…i lavoratori di coop Saragozza;

chi sta cercando di accoppare coop Saragozza, quindi?

Ci hanno provato i manager di LegaCoop che gestiscono il sistema dei supermercati e della grande distribuzione alimentare.

Cercavano una cooperativa e un dirigente che pagasse i costi dei loro appalti al massimo ribasso (vedi CICC, vedi Coop Adriatica, vedi Corticella, vedi Caab etc),

che si accollasse i debiti sul suo bilancio (ottocentomila euri!!!),

e gli facesse realizzare qualche “massimo profitto” in più sulla pelle dei lavoratori delle cooperativa!

Non solo, coop Saragozza crepa grazie anche a:

- anni di bugie, e diritti dei lavoratori calpestati;

- capicantieri arroganti, ruffiani e incapaci;

-    nessun investimento nella crescita professionale dei lavoratori;

- alle scatole cinesi (Atiesse, Italogistica, etc) in cui ci hanno spezzettato in questi anni;

- allo scollamento completo del dirigente/padrone dalla maggior parte dei soci lavoratori della cooperativa: le scelte strategico/aziendali sono sempre state discusse e imposte dagli uomini del grattacielo di Via Aldo Moro, altro che “i soci lavoratori che partecipano allo sviluppo della loro impresa”!!!;

 

Davanti alla minaccia concreta di fallimento della cooperativa e di messa all’asta delle proprietà immobiliari della cooperativa (che sappiamo fare gola a molti…) è ora che LegaCoop e direzione di coop Saragozza – cioè chi ha materialmente determinato questa situazione di crisi - si assumano le proprie responsabilità nei confronti dei lavoratori della cooperativa!

Da parte loro vogliamo l’impegno – non solo a parole – a sanare la situazione della coop e a mantenere la continuità lavorativa e di salario per i  soci lavoratori e dipendenti di coop Saragozza!    

    

RdB/CUB Trasporti

                             

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni