11 luglio 2020, ultimo aggiornamento alle 05:31
Insieme siamo imbattibili.

Formare un mondo diverso: mercoledì 10 giugno la Scuola, l’Università, la Ricerca e le reti giovanili manifestano a Roma

Nazionale, 09/06/2020 09:41

La manifestazione di mercoledì 10 giugno al Ministero dell’Istruzione e a quello di Università e Ricerca, costruita dalle strutture sindacali della Scuola, dell'Università e della Ricerca dell’Unione Sindacale di Base Pubblico Impiego, dalla rete giovanile Noi Restiamo e dall'Opposizione Studentesca d'Alternativa, rappresenta il punto di arrivo di una collaborazione virtuosa e della convergenza su una progettualità di lungo periodo di forze rappresentative di tutti i soggetti che compongono il mondo dell'istruzione, dell'alta formazione e della ricerca. 

La portata politica della manifestazione va misurata considerando lo sforzo soggettivo e coerente di un percorso che fin dall'inizio ha scelto la via dell'organizzazione indipendente dei settori studenteschi e del lavoro e non ha mai inteso la ricomposizione delle battaglie come semplice sommatoria politicista ma metodica e faticosa costruzione dell'opposizione a partire dalla comprensione generale delle riforme operate dal nemico di classe sul settore formativo, della ricerca e dei saperi.
 
La crisi sanitaria da Covid19 e la conseguente chiusura delle scuole e delle università ha rimesso al centro la discussione sul ruolo della formazione pubblica, in questo contesto riemergono con forza tutti i limiti di una filiera formativa piegata alle necessità della filiera produttiva, dei dogmi della didattica per competenze, della valutazione come fine ultimo, dell'aziendalizzazione di scuole e università e della sottomissione della ricerca ai fini del profitto privato. 

La manifestazione del 10 giugno sarà quindi l'occasione per ribadire nuovamente con determinazione l'urgenza di un nuovo sistema formativo e di gestione della ricerca e dei saperi svincolati dalle esigenze del mercato e costruito a partire da una comprensione profonda della funzione di crescita generale e collettiva della società. Un punto di resistenza per un rilancio complessivo delle lotte nel mondo della formazione, verso un autunno di lotta! 

Per rilanciare istruzione, formazione, saperi e ricerca pubblica partendo dai diritti dei lavoratori e degli studenti per un sapere libero e di tutti
 
10 GIUGNO, APPUNTAMENTO ORE 11 - SEDE DEL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE E DEL MINISTERO UNIVERSITA' E RICERCA – VIALE TRASTEVERE, 76

Unione Sindacale di Base

Roma per gli invisibili

Rilanciare i diritti

Primo Maggio - Pazienza zero

La strage nelle RSA lombarde

Il videomecum USB sul coronavirus

A cosa serve la sanità privata?

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni