11 luglio 2020, ultimo aggiornamento alle 06:02
Insieme siamo imbattibili.

GAS A MILANO: RdB CHIEDE I CONTROLLI A TAPPETO

Milano, 25/09/2006 11:12

 

Dopo il tragico episodio dell’esplosione di un’intera palazzina in via Lomellina 7 a Milano, che ha provocato al morte di quattro persone, RdB-Energia chiede un incontro al Sindaco Letizia Moratti per illustrare le proprie proposte in merito agli interventi che l’A.E.M. e l’Amministrazione Comunale possono realizzare al fine di ridurre al minimo il rischio che tali episodi possano ripetersi e garantire quindi la massima sicurezza per i cittadini e utenti.

RdB-Energia chiede un maggior impegno di A.E.M. nella verifica degli impianti, integrando l’organico attuale, anche nel tratto dopo il contatore, e cioè a casa dell’utente fino all’utilizzatore. Intraprendendo una campagna di forte sensibilizzazione sui rischi degli impianti domestici e la diffusione di un elenco di professionisti ed artigiani qualificati ed affidabili, a tariffario convenzionato, ai quali l’utente può rivolgersi in piena fiducia pagando gli importi, a richiesta, con trattenute direttamente sulla bolletta.

All’Amministrazione Comunale, invece, viene chiesta l’istituzione di un “fondo economico di solidarietà” per fare fronte alle spese derivanti dagli interventi effettuati, ai fini di garantire la sicurezza, a casa degli utenti meno abbienti.

dalla stampa

 

La RdB: "Ci sono 600 mila 'bombe'. Subito verifiche nelle case" 

da Il Giorno del 23 settembre 2006

 

Roma per gli invisibili

Rilanciare i diritti

Primo Maggio - Pazienza zero

La strage nelle RSA lombarde

Il videomecum USB sul coronavirus

A cosa serve la sanità privata?

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni