22 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 07:00
Insieme siamo imbattibili.

Incontro con Demetrio Egidi responsabile protezione civile Emilia Romagna

Bologna, 02/08/2007 11:06

Bologna 25/07/07

 

Oggi una delegazione regionale dell’RdB si è incontrata con il Direttore Demetrio Egidi responsabile della protezione civile della regione Emilia Romagna. Scopo dell’incontro denunciare la gravi problematiche del Corpo nazionale in generale e in particolare dei Comandi della  nostra regione. Sono infatti necessari nell’immediato 200 uomini per tamponare l’emergenza in Emilia Romagna, ma da conteggi fatti, per essere a pieno regime, la nostra regione necessiterebbe di 500 vigili in più. Abbiamo inoltre parlato dei discontinui, della loro condizione di precariato e dell’esigenza di avere maggiore professionalità, ottenibile con la stabilizzazione degli stessi. Trattando questo tema non potevamo tralasciare i volontari, che sono una risorsa , ma anche un limite. Parificarli alla componente professionista e riconoscergli una interscambiabilità che porterà alla sostituzione progressiva sul territorio della componente professionista con quella volontaria è uno sbaglio e dimostrerà tutti i suoi limiti nel breve periodo. Non siamo qua a fare una difesa di categoria sterile e improduttiva, ma pretendiamo affermare il diritto alla sicurezza del cittadino e alla qualità del servizio. I tagli della finanziaria hanno determinato gravi buchi di bilancio nei vari Comandi provinciali, e hanno  prodotto risultati nefasti, determinando problemi di manutenzione dei mezzi, carenza nell’attrezzature e  nel addestramento. Il colloquio si è svolto serenamente, trovando nell’interlocutore un giusto interesse. Infatti da parte dello stesso Egidi abbiamo avuto il preciso impegno di riportare i nostri problemi agli organi politici, in particolare all’assessore regionale Mario Luigi Bruschini e al Presidente della regione Vasco Errani. La finalità è un documento politico che solleciti una presa di coscienza da parte del Ministero e dunque del Governo dei nostri problemi, con la speranza di veder finalmente qualcuno che prenda a cuore la questione dei Vigili del Fuoco e si renda conto dell’importanza delle nostre rivendicazioni, continuare ad ignorare i problemi della nostra categoria è a dir poco criminale. Risparmiare sui Vigili del Fuoco, equivale a risparmiare sulla vita dei Cittadini!     

 

                                            Per il coordinamento provinciale

                                                                                                                                    Ciro Bartolomei

Gli Ex LSU/Ata vincono la battaglia per l'assunzione nella Scuola

Verbale incontro al Miur Ex LSU/Ata

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni