19 novembre 2019, ultimo aggiornamento alle 21:05
Insieme siamo imbattibili.

L'applicazione dell'articolo 42 del CCNI al comando di Genova

Genova, 30/03/2003 00:00
Ancora lavoro straordinario malpagato e conseguente aumento dei carichi di lavoro La nota della RdB al dirigente provinciale

Al Dirigente Provinciale

 

dott. ing. Davide Meta

 

 

 

 

 

Oggetto: art. 42 del CCNI, prestazioni lavorative in orario straordinario

 

 

 

La scrivente Organizzazione Sindacale, ritiene in netto contrasto con la posizione da noi assunta, in merito alla grave carenza d’organico, la richiesta di codesta dirigenza, di far effettuare, pur se volontariamente, al personale stac ed operativo, in attuazione dell’art. 42 del CCNI, un ulteriore carico di lavoro in orario straordinario, oltretutto in uffici e reparti diversi da quelli di appartenenza.

 

Ricordando che RdB non ha firmato il contratto integrativo e con note a verbale ha motivato tale decisione, è palese ed evidente in questo caso, la finalità dell’art.42: ad una cronica e grave carenza d’organico, viene risposto con un aumento dei carichi di lavoro.

 

Costretta a riconoscere la evidente disponibilità di alcuni colleghi, ad arrotondare il magro stipendio con lavoro straordinario, peraltro mal pagato, la nostra O.S, non può comunque, che dichiararsi nettamente contraria a tale soluzione, ben lontana dal risolvere i problemi della nostra categoria.

 

Assemblea metalmeccanici USB

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni